Project Resistance: un nuovo trailer presenta il gameplay 4v1, annunciata la closed beta

In occasione del Tokyo Game Show 2019, Capcom ha presentato il nuovo gameplay trailer di Project Resistance. Il filmato conferma quanto avevamo previsto con il teaser trailer d’annuncio: Project Resistance è un survival multiplayer 4v1. Un giocatore ha la possibilità di schierare sulla mappa mostri e zombi, o addirittura di impersonare il Tyrant, per attaccare gli altri 4 giocatori e impedirgli di scappare. I 4 sopravvissuti dovranno collaborare e sfruttare le abilità dei loro personaggi per scappare dalla mappa. Project Resistance è in sviluppo presso NeoBards Entertainment per PS4 e Xbox One. I membri di Resident Evil Ambassodor e Xbox Insider possono registrarsi entro il 18 Settembre alla closed beta che si terrà dal 4 al 17 Ottobre.

Benvenuti a Raccoon City, la città che fa da sfondo a questo survival horror di squadra asimmetrico.

Project Resistance di Capcom è una nuova esperienza di gioco survival horror online 1vs4 ambientato nel mondo di Resident Evil. Vesti i panni di un bieco Mastermind, o di un coraggioso Sopravvissuto con cui dovrai cercare di fuggire da una struttura piena di trappole e pericoli di ogni genere.

MECCANICHE DI GIOCO

Obiettivo

Sopravvissuti vinceranno se completeranno le aree entro un determinato limite di tempo.
Il Mastermind otterrà la vittoria invece se riuscirà a impedire la fuga ai Sopravvissuti.

Il gioco vede Mastermind e Sopravvissuti che combattono per ottenere più tempo e completare i rispettivi obiettivi.

[Mastermind]

Rapisce giovani ragazzi con lo scopo di raccogliere dati.
Mettendoli davanti a situazioni disperate, il Mastermind mira a raccogliere dati preziosi su come i soggetti reagiscono davanti alla paura. Tuttavia, non affronta i Sopravvissuti direttamente, ma li osserva tramite le telecamere di sicurezza e installa trappole di ogni genere per impedirne la fuga.

[Telecamere]

Il Mastermind può osservare le azioni dei Sopravvissuti attraverso le telecamere posizionate per tutta la struttura.

[Carte]

Il Mastermind può usare le carte per posizionare trappole o creature nel livello o armare le videocamere per attaccare i Sopravvissuti.

[Creature]

Il Mastermind può prendere il controllo degli zombi e del Tyrant per attaccare i Sopravvissuti.

[Sopravvissuti]

Un gruppo di ragazzi appartenenti a realtà differenti, catturati dalla Umbrella e usati come cavie in terribili esperimenti.
Hanno un unico obiettivo: fuggire. I Sopravvissuti dovranno sfruttare le loro abilità per aiutarsi l’uno con l’altro e eliminare le creature. Saper cooperare e coordinarsi sono due qualità vitali per sopravvivere e avere successo.

[Completare le aree]

Completando vari obiettivi, come ad esempio ottenere degli oggetti specifici, i Sopravvissuti potranno avanzare nell’area successiva. Una volta superate tre aree, conquisteranno la loro libertà.

[Tempo limite e rientro]

Quando un Sopravvissuto subisce troppi danni, sarà allora prossimo alla morte: in questo stato non riuscirà più a muoversi liberamente, ma potrà essere soccorso da un compagno di squadra. Se non verrà soccorso in tempo, morirà. Successivamente, il Sopravvissuto rientrerà di nuovo in gioco, ma perderà secondi preziosi.

[Abilità]

Ogni Sopravvissuto ha delle abilità speciali: riduzione dei danni, cura, attacchi da mischia e abilità di hacker. Usa i tuoi talenti con efficacia e fuggi assieme ai tuoi compagni.


Resident Evil: Project Resistance è un videogioco pubblicato da per , .

Resident Evil: Project Resistance non ha ancora una data di uscita.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.