Peter Molyneux: Kinect era un disastro, con Fable abbiamo corso troppo

Peter Molyneux, creatore della serie Fable, è stato intervistato di recente da IGN dove ha parlato proprio della serie da lui creata e di Kinect. Secondo Molyneux, durante la produzione della serie sono stati compiuti degli errori che hanno compromesso lo sviluppo. La serie infatti è andata troppo avanti nel tempo in troppo poco tempo:

“Mi è piaciuto vedere Bowerstone crescere in qualcosa di più industriale, ma per me abbiamo corso troppo avanti nel tempo. Dopo cosa poteva esserci? Fable nello spazio?”

Parole dure da parte di Molyneux anche per il Kinect. Ricordiamo tutti come lo sviluppatore fosse in prima fila per promuovere la periferica di movimento con il suo Project Milo, eppure oggi Molyneux definisce Kinect come un disastro sotto ogni punti di vista.

5 Commenti a “Peter Molyneux: Kinect era un disastro, con Fable abbiamo corso troppo”

  1. glenkocco on

    attenzione, il kinect è una gran invenzione, soprattutto il 2 che funziona moooooolto meglio del primo. Il problema è che NEL GAMING è una vaccata di proporzioni bibliche :asd: ma in tutti gli usi esterni è molto interessante, e lo hanno usato per cose fighissime negli anni

  2. Galletto78 on

    Il primo Kinect è stato usato anche dalla Sovrintendenza Capitolina ai Mercati di Traiano dove i visitatori potevano provarlo per interagire con un gioco dedicato.

    Nel videogioco puro non serve a una mazza ed ha fatto anche lievitare il prezzo di lancio di una già zoppicante One.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.