PES 2018 – Konami assicura che le licenze sono aumentate

Adam Bhatti, brand manager della serie Pro Evolution Soccer, ha rivelato che nel nuovo capitolo della serie calcistica ci saranno passi in avanti per le licenze di stadi e squadre:

“Sono aumentate le nostre partnership. In Europa siamo passati da tre partnership (Borussia Dortmund, Liverpool e Barcellona) dello scorso anno ad otto. Delle cinque nuove licenze abbiamo annunciato Valencia e Fulham, le altre tre rimangono una sorpresa. Ma puntiamo a svelarle prima della pubblicazione del gioco.

In generale, con le licenze abbiamo fatto un passo avanti quest’anno. Abbiamo incluso alcuni team di rilievo come il Valencia e il Porto, con i nomi reali dei calciatori e tutto il resto, ma credo che la cosa più importante sia l’aver aggiunto nuove squadre dalle altre leghe europee. Siamo andati in Belgio e in Turchia e abbiamo preso tre squadre, poi ne abbiamo ottenute altre quattro in Grecia. L’anno scorso ci siamo limitati ai top club qualificati alla Champions League.”

Parlando di stadi, Bhatti ha dichiarato che ce ne saranno 36 (6 in più dello scorso anno) con il Camp Nou e otto stadi brasiliani in esclusiva.

Un Commento a “PES 2018 – Konami assicura che le licenze sono aumentate”

  1. edgar poe01 on

    E mò lo dite che lo scorso anno vi siete limitati ecc ecc ?! Quando si promuove il gioco nuovo, quello precedente lo si fa diventare "limitato".

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.