Online la demo di Rage per 360, più avanti anche per PS3

Console tribe news - Online la demo di Rage per 360, più avanti anche per PS3

Vi informiamo che è disponibile online su Xbox Live la demo di Rage, l’ultimo lavoro di id Software. La controparte per PlayStation 3 sarà invece disponibile dal 6 dicembre.

Bethesda ha annunciate oggi la disponibilità della demo di RAGE su Xbox LIVE. La demo per PlayStation Network sarà invece disponibile a partire dal 6 dicembre

Il Ghost Clan, una setta di fanatici assassini, si è infiltrata nelle riserve di acqua sotto la città di Wellspring con l?intenzione di avvelenarle. Tu sei l?unico che, con le sue armi, il coraggio e l?abilità, potrà fermarli.
Mentre sarai a Weelspring potrai anche interagire con gli abitanti, giocare ai mini-giochi, andare nei vari negozi e provare a guidare le vetture disponibili

Per maggiori informazioni sul gioco visita www.RAGE.com.


Rage è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Rage è il 7 ottobre 2011 per Playstation 3, Xbox 360.

26 Commenti a “Online la demo di Rage per 360, più avanti anche per PS3”

1 2
  1. SONICCO on

    della grafica non me n'è fregato mai niente tranne che per gli sparatutto..ma l'impatto grafico è cmq notevole..non è il massimo ma sicuramente vale la spesa di un super pc o le ultime console uscite

    non avessero fatto la cazzatona di raccontarmelo in ogni minimo particolare di questo gioco a suon di video-diari per un anno intero l'avrei sicuramente comprato..ma conoscendolo benone mi annoierebbe e basta a giocare a qualcosa che so già

    già so pure come inizia sto gioco e come finirà..che sopresa..è come ricominciare un gioco per la seconda volta

    come dice qualcuno non si era obbligati a vedersi i video e ogni spiffero uscito..ok..ma allora che si fa? lo si compra alla cieca?

    certo che no..esiste il trailer ufficiale che mostrano spesso media coma la tv e il gamestop..ovviamente si guarda quello…

    un trailer lungo in infinità che ti racconda ogni cosa..e brava id software -_-

    è servita da monito di non guardare più un video per il resto della mia vita…massimo una demo

    lo comprerà tra un paio d'anni quando sarà sceso di prezzo

  2. Toro_Loco87 on

    solo io non trovo il sindaco nella demo ? :asd:

    il sindaco te lo trovi sulla destra appena inizia la demo, dentro l'edificio che si trova dietro al tipo seduto sulla macchina

    comunque la demo non è piaciuta nemmeno a me…non c'è una mappa o un indicatore che ti dica dove andare per trovare quei 3 buffoni prima di iniziare una sparatoria

    graficamente mi ricorda molto Borderlands…per il resto non mi è piaciuto

  3. GARABONG on

    il sindaco te lo trovi sulla destra appena inizia la demo, dentro l'edificio che si trova dietro al tipo seduto sulla macchina

    comunque la demo non è piaciuta nemmeno a me…non c'è una mappa o un indicatore che ti dica dove andare per trovare quei 3 buffoni prima di iniziare una sparatoria

    graficamente mi ricorda molto Borderlands…per il resto non mi è piaciuto

    come non quotarti, c ho messo piu di 40 minuti per trovare i 3 personaggi…. senza una mappa o qualche bussola o cose cosi non se ne viene fuori… per il resto non mi è piaciuto, poco interessante

  4. Coin-op on

    Bè alla fine cosa fai? Prendi la macchina, visiti un nascondiglio, ammazzi tutti + ammazzi il boss e riprendi la macchina per tornare in città. Tutto questo ripetuto per x volte.. Poi? Le gare? Il crafting degli oggetti? La mappa del "mondo" é una presa per i fondelli, non é da esplorare. Più che altro la definirei una zona di passaggio da un nascondiglio/città all'altra. C'è ben poco da fare per le lande desolate oltre ad uccidere i banditi. Ed era stato "promesso" una sorta di free roaming..

    Partiamo dalla fine, la fantomatica promessa di freeroaming. A dirigere il progetto è Carmack, il gioco è made in Id, i video e le foto di gioco girano da anni. SE qualche sprovveduto (che non è un insulto in questo caso) si è perso tutto e si è bevuto quanto scritto da (rispettabili) opinionisti videoludici, non è un problema di Rage. Che il gioco fosse un fps pieno, con varianti, era chiaro fin dall'inizio, bastava fare 2+2+2=6. 😉

    La riduzione che fai del gioco, scusa, non te la prendere, ma è RIDICOLA. Allora ti dico che il 100% degli fps è andare in giro, prendere armi, sparare a tutti. Mario è andare in giro, saltare su un mattoncino, entrare in un tubo e farsi di funghetti. Il calcio sono 22 milionari che inseguono un pallone. I racing sono "tot" cretini che si rincoglioniscono facendo decine di giri sulle stesse piste. 2001 Odissea nello spazio è la storia di un bug. E così via.

    Nel suo genere è stupendo. A differenza di quasi TUTTI gli altri FPS, oltre che sparare in pieno stile Id Software, ci sono anche attività collaterali. Una valida esplorazione del territorio, che puoi fare a piedi o in auto. C'è la variante di minigame assolutamente inutili (manco troppo dato che si vincono soldi, fondamentali per il proprio arsenale) ma certamente simpatici per spezzare l'azione ogni tanto. C'è la possibilità di fare corse di auto che, vorrei farlo notare, rappresentano un OTTIMO racing Arcade sostanzialmente indipendente. Se le competizioni auto di Rage le prendessi, le mettessi in un game unico e le legassi con un paio di filmati di storia (basterebbero 2-3 minuti) magari introducendo giusto un paio di ambientazioni in più, SENZA toccare il valido modello di guida (ripeto Arcade) e lo chiamassi "Pod 3" avresti uno dei migliori racing SciFi degli ultimi anni.

    Senza contare poi il potersi costruire oggetti, equipaggiamento, armi, veicoli con relativi potenziamenti.

    Non mi sembra abbastanza per catalogarlo come la migliore campagna fps dell'anno.

    Ripeto, come fps singleplayer Rage si lascia dietro tutti gli altri fps dell'anno, poi ognuno tragga le conclusioni.

    Certo, i vari cod o battlefield sono chilometri sotto, essendo anche giochi di tipologia completamente differente, ma onestamente non mi sembra un titolo così vario e longevo.

    Varietà: fps+esplorazione+minigame+veicoli+gare+crafting+missioni+gare online+coop esclusive. Prendi i migliori FPS dell'anno e vediamo quanto mettono in campo in più.

    Longevità: Durata media degli fps in circolazione 5-10 ore. Rage va oltre il doppio, il tutto escludendo le coop esclusive (è roba in più, non la stessa storia del single come negli altri games) ed escludendo la piccola ma divertente modalità online.

    E oltre al rapporto con gli altri games, la longevità di Rage è oggettivamente più che valida. Si parla di una campagna che se GIOCATA (e non fatta in apnea) ti dura come niente fra le 15 e le 20 ore. Onestamente mi pare che non ci sia nulla di cui potersi lamentare.

    E' anche vero che vista la concorrenza sicuramente é una delle migliori dell'anno..

    Scrivevo "Rage miglior fps singleplayer dell'anno" mi dicevi di no e adesso torni indietro? Ma allora vedi che eravamo d'accordo? ;D

    Ma questo non lo classifica automaticamente come gioco vario e longevo..

    Intanto ho spiegato perchè Rage sia oggettivamente longevo e vario, poi può non piacere, il che ci sta sempre ed è pure legittimo. Se mi si dice "non mi piace Rage" alzo le mani, ma se mi si viene a dire dell'fps fra i più vari e longevi di questa generazione che non è né l'uno, né l'altro, beh caspita…. 😉

    La cosa che più mi é piaciuta é l'utilizzo dello wingstick, che se usato bene ti faceva gasare non poco :asd:

    L'ho usato pocherrimo. Non mi diceva molto. Soprattutto perchè troppo usa e getta.

    E mettiamo in chiaro che sono stato felicissimo di giocarlo, fino a quando non ho visto il finale..

    Che il finale sia molto, troppo oldgen, è ovvio. Va detto che è sempre un game Id Software (che poi è la sua forza) e Id non ha mai dato peso ai finali. Non credo di essere l'unico a ricordare il sostanziale "nulla" che ci fosse alla fine di Doom, Quake, Quake 2… 😉

    I filmatini e le storielle sono certamente facili da fare e ti risolvono eventuali lacune ingame, ma è pure vero che un videogame dovrebbe essere valutato nella sua narrazione "giocata" e non da filmati. Secondo me.

    Ma non sono certo 30 secondi alla fine di 20 ore di gioco a cambiarne il giudizio, IMHO. 🙂

    E su questo non ci sono dubbi ;D

  5. xxberto89xx on

    ….

    Innanzitutto grazie per aver esposto le tue opinioni così meticolosamente, é bello avere qualcuno con cui confrontarsi che espone bene quello che pensa 🙂 .. E perdonami per alcuni discorsi contorti che ho fatto, la fretta che avevo non ha giovato..

    Capisco perfettamente quello che intendi, e sicuramente penso che concordiamo entrambi sul fatto stesso che Rage non possa essere paragonato ai comuni FPS che saturano il mercato, questo é fuori discussione. Quindi, la riduzione ridicola che faccio del gioco non vuole essere paragonata ad altri fps, non era nelle mie intenzioni. Non penso valga la pena paragonare un RPG in prima persona ai vari cod eccetera. Le possibilità che offre Rage sono a dir poco esageratamente più grandi dello "spara spara finisci il livello e vai al prossimo", certo, ma non so come definire quella sensazione di deja vu che ho provato dall'inizio alla fine. Mi é sembrato di rifare la stessa prima missione più e più volte, con ambientazioni diverse (ma tuttavia simili) e qualche elemento di contorno per distrarti ogni tanto. Certo, puoi divertirti a cercare pezzi e costruirti armi, torrette e chi più ne ha più ne metta, ma il core del gioco é sempre quello, uccidi tutti quelli che hai davanti e raggiungi l'obbiettivo "x". Se poi nel bar c'è il tizio che gioca a carte o che si prende a coltellate la mano poco mi cambia, le meccaniche del gioco vero e proprio sono sempre le stesse.

    Le gare automobilistiche non mi hanno preso un granchè, forse perchè troppo immediate e semplicistiche nel modello di guida. Avrei preferito qualcosa di più "pesante", anche a livello di fisica dei veicoli.

    Concludendo (perdonami i discorsi sparsi non collegati tra loro, sto scrivendo da lavoro quindi la soglia ti attenzione non é alta :asd: ) con maggior giudizio, non é la "longevità stessa" il problema.. Di cose da fare ce ne sono a bizeffe.. Tuttavia non riescono a togliermi la sensazione da "FPS con contorno di RPG" ripetuto per tutto il gioco .. Ma non voglio creare polemiche inutili, sono felice che a te abbia dato una sensazione diversa e che ti sia piaciuto molto 🙂 .. Magari io mi aspettavo qualcosa di diverso, tutto qua 😛

    Che poi l'ho preso al d1 e mi ci sono divertito un sacco finché è durato.. diciamo che ho fatto in fretta a passare ad altro! 😀

  6. Coin-op on

    Innanzitutto grazie per aver esposto le tue opinioni così meticolosamente, é bello avere qualcuno con cui confrontarsi che espone bene quello che pensa 🙂 .. E perdonami per alcuni discorsi contorti che ho fatto, la fretta che avevo non ha giovato..

    Capisco perfettamente quello che intendi, e sicuramente penso che concordiamo entrambi sul fatto stesso che Rage non possa essere paragonato ai comuni FPS che saturano il mercato, questo é fuori discussione. Quindi, la riduzione ridicola che faccio del gioco non vuole essere paragonata ad altri fps, non era nelle mie intenzioni. Non penso valga la pena paragonare un RPG in prima persona ai vari cod eccetera. Le possibilità che offre Rage sono a dir poco esageratamente più grandi dello "spara spara finisci il livello e vai al prossimo", certo, ma non so come definire quella sensazione di deja vu che ho provato dall'inizio alla fine. Mi é sembrato di rifare la stessa prima missione più e più volte, con ambientazioni diverse (ma tuttavia simili) e qualche elemento di contorno per distrarti ogni tanto. Certo, puoi divertirti a cercare pezzi e costruirti armi, torrette e chi più ne ha più ne metta, ma il core del gioco é sempre quello, uccidi tutti quelli che hai davanti e raggiungi l'obbiettivo "x". Se poi nel bar c'è il tizio che gioca a carte o che si prende a coltellate la mano poco mi cambia, le meccaniche del gioco vero e proprio sono sempre le stesse.

    Le gare automobilistiche non mi hanno preso un granchè, forse perchè troppo immediate e semplicistiche nel modello di guida. Avrei preferito qualcosa di più "pesante", anche a livello di fisica dei veicoli.

    Concludendo (perdonami i discorsi sparsi non collegati tra loro, sto scrivendo da lavoro quindi la soglia ti attenzione non é alta :asd: ) con maggior giudizio, non é la "longevità stessa" il problema.. Di cose da fare ce ne sono a bizeffe.. Tuttavia non riescono a togliermi la sensazione da "FPS con contorno di RPG" ripetuto per tutto il gioco .. Ma non voglio creare polemiche inutili, sono felice che a te abbia dato una sensazione diversa e che ti sia piaciuto molto 🙂 .. Magari io mi aspettavo qualcosa di diverso, tutto qua 😛

    Che poi l'ho preso al d1 e mi ci sono divertito un sacco finché è durato.. diciamo che ho fatto in fretta a passare ad altro! 😀

    Il modello di guida a me è piaciuto molto, ovviamente sono un estimatore degli arcade. 😉 Attualmente il sogno sarebbe avere il team di Pod (UNO) al lavoro su Pod 3 con l'engine di Rage, o in alternativa con l'engine di Scud Race. 😀

    Per il resto continuo a non capire come lo si possa definire ripetitivo, ma vabbè questione di gusti immagino. 🙂

    Di veramente scarso c'è giusto il finale, e non parlo del filmatino finale ma dello scontro che lo precede. Speravo in qualcosa di più ispirato. Sembra quasi che in realtà dovesse esserci una terza ambientazione/stage finale ma che sia stata tranciata via poco prima dell'uscita per non si sa quale motivo (spero Rage 2).

    Questo è l'unico vero "difetto" che trovo in questo gioco, oltre ovviamente al DLC "antiusato" che purtroppo ormai è regola e non eccezione in questo game…. -_-

1 2

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.