Nuovi rumour suggeriscono che il Battlefield del 2018 sarà Bad Company 3

Da tempo vi stiamo parlando di Battlefield V, il nuovo capitolo della serie shooter di Electronic Arts e DICE in uscita a fine 2018 con il reveal previsto all’EA Play, evento parallelo all’E3 di Los Angeles. Prima di arrivare a Battlefield V si è però parlato anche di Bad Company 3 per poi essere smentito da alcuni insider.

La verità al momento non la conosciamo ma quest’oggi tornano a farsi vivi i rumour su un ritorno della Compagnia B. Il merito di questo ritorno di fiamma è di uno sviluppatore di DICE, Abbas Alrubaie, che, come potete vedere nell’immagine in calce, ha affermato che in realtà Battlefield V è Battlefield: Bad Company 3. Poco dopo lo sviluppatore ha cancellato il tweet e reso il suo profilo privato. Da notare poi come il profilo Twitter di Battlefield Russia nell’ultimo periodo è molto attivo nel pubblicizzare i vecchi Bad Company. Insomma Battlefield V potrebbe essere semplicemente il nome in codice di Bad Company 3, utilizzato per sviare le attenzioni del pubblico.


Battlefield 5 è un videogioco che appartiene alla serie del genere pubblicato da per , .

Battlefield 5 non ha ancora una data di uscita.

7 Commenti a “Nuovi rumour suggeriscono che il Battlefield del 2018 sarà Bad Company 3”

  1. LucaS93 on
    stefano.pet

    Ottima notizia! Un gradito ritorno, i BC sono stati i migliori giochi fps multy, a mio gusto personale

    Io adoro Bad Company ma considerando l'attuale situazione di DICE ho il terrore di quello che potrebbero fare.

  2. glenkocco on

    cosa aveva di diverso dagli altri? sento sempre di BC, e il 2 nello specifico, come uno dei migliori fps, anche online, di sempre. Ma non ho mai approfondito la faccenda. cosa lo rendeva migliore/diverso degli altri?

  3. LucaS93 on
    glenkocco

    cosa aveva di diverso dagli altri? sento sempre di BC, e il 2 nello specifico, come uno dei migliori fps, anche online, di sempre. Ma non ho mai approfondito la faccenda. cosa lo rendeva migliore/diverso degli altri?

    La campagna singleplayer era fatta benissimo, era una campagna vera a differenza dei BF classici. Il multiplayer più piccolo con scontri 12v12 invece del 32v32. E poi la distruzione molto più marcata (potevi far cadere le case in testa ai giocatori) che con gli ultimi Battlefield è diventata molto più scriptata.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.