Niente Battle Royale per Rainbow Six Siege

Xavier Marquis, creative director di Rainbow Six Siege, ha confermato che nel gioco non verrà introdotta la modalità Battle Royale:

“Il genere sta andando bene ma non è adatto a Siege. L’equazione di gioco di Siege trae spunto dalla realtà, come le operazioni CQB (acronimo inglese che indica il combattimento ravvicinato in un contesto di guerriglia urbana, ndr) dove un gruppo addestrato a difendere un luogo specifico deve fronteggiare un altro gruppo intenzionato a fare irruzione.

La vera dimensione di Siege è questa e penso che il genere dei battle royale sia troppo dispersivo se posto in questo contesto, non sono affatto sicuro che sia un vantaggio per il nostro gioco. Certo, in futuro proveremo cose diverse ma il battle royale no.”


Tom Clancy's Rainbow Six Siege, il nuovo capitolo dell'acclamato franchise di sparatutto in prima persona sviluppato dal rinomato studio Ubisoft Montreal, offre ai giocatori la possibilità di apprendere l'arte della distruzione. Intensi scontri a distanza ravvicinata, un alto tasso di mortalità, tattiche, gioco di squadra e azioni esplosive sono al centro dell'esperienza di gioco. Il gameplay di Tom Clancy's Rainbow Six Siege stabilisce un nuovo termine di paragone all'interno dell'universo della serie Tom Clancy's Rainbow Six grazie agli intensi scontri a fuoco e alle abilità strategiche.

Tom Clancy’s Rainbow Six Siege è un videogioco che appartiene alla serie , del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege è il 1 dicembre 2015 per Playstation 4, Xbox One.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.