Level-5 spiega perché Ni No Kuni 2: Revenant Kingdom è così differente dal primo episodio

Akihiro Hino, CEO di Level-5, in una recente intervista ha spiegato come mai Ni No Kuni 2: Revenant Kingdom sarà così differente dal suo predecessore:

“La maggior parte dell’appeal negli RPG consiste nel fornire nuove esperienze, mondi, avventure e storie. Se porti avanti gli stessi personaggi, sei obbligato a rappresentare nuovamente lo stesso mondo, e questo va contro il proposito fondamentale di creare un nuovo RPG. Creare nuovi personaggi da piazzare in un periodo temporale differente, così che potessimo avere quell’elemento di novità, ho pensato fosse la cosa migliore. La scoperta è la parte migliore di un RPG. Con il gameplay è la stessa cosa. Se utilizzi lo stesso sistema di combattimento, non ottieni una nuova esperienza. Perciò, ho voluto cambiarlo. Abbiamo voluto aggiungere qualcosa di significante, non ripetere solo ciò che ha funzionato nel primo capitolo.”

Ni No Kuni 2: Revenant Kingdom sarà disponibile dal 9 Novembre su PS4.

2 Commenti a “Level-5 spiega perché Ni No Kuni 2: Revenant Kingdom è così differente dal primo episodio”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.