Le Hawaii vogliono vietare la vendita dei videogiochi con Loot Box ai minori di 21 anni

Vi ricordate le parole di Chris Lee, deputato delle Hawaii, sulle loot box? Il politico è passato dalle parole ai fatti visto che intende regolamentare la vendita dei videogiochi che includono al loro interno un sistema di loot box. Il primo provvedimento vuole impedira la vendita di videogiochi contenenti loot box ai minori di 21 anni, mentre il secondo vuole che i publisher specifichino sulle confezioni, o nella scheda prodotto, la presenza delle casse premio da acquistare con soldi veri. Infine il deputato vuole che venga messo per iscritto la reale possibilità di vincere ogni singolo oggetto previsto dalle loot box. Staremo a vedere come si evolverà la situazione.

Un Commento a “Le Hawaii vogliono vietare la vendita dei videogiochi con Loot Box ai minori di 21 anni”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.