Le azioni di Nintendo calano del 7% dopo il Direct dell’E3 2018

A quanto pare il Nintendo Direct dell’E3 2018 non deve essere stato apprezzato molto dagli azionisti. Dopo l’evento, dedicato per la maggior parte del tempo a Super Smash Bros. Ultimate, le azioni di Nintendo sono calate del 7%. A quanto pare gli analisti dubitano che Nintendo possa raggiungere i traguardi di vendita che si era prefissata per quanto riguarda le vendite hardware e software. Secondo gli analisti Super Smash Bros. Ultimate e Pokémon Let’s GO! Pikachu & Eevee rischiano di non trascinare a dovere Nintendo Switch a tal punto da vendere secondo gli obiettivi della casa di Kyoto.


Super Smash Bros. è un videogioco che appartiene alla serie , del genere pubblicato da per .

Super Smash Bros. non ha ancora una data di uscita.

2 Commenti a “Le azioni di Nintendo calano del 7% dopo il Direct dell’E3 2018”

  1. adenosina on

    Un po' di elasticità mentale in casa Nintendo non farebbe assolutamente male. Un colosso che per quanto si ingegni a proporre soluzioni alternative ma che non si adatta alle richieste del mercato è destinato prima o poi a crollare.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.