LawBreakers su Nintendo Switch è improbabile per il numero minore di tasti

Dan Nanni, lead designer di Lawbreakers, ha spiegato in una recente intervista che una versione Nintendo Switch dell’FPS è abbastanza improbabile. Nanni ha infatti spiegato che i problemi sono causati dal numero di comandi disponibili sulla console di Nintendo, ritenuti insufficiente. Boss Key Productions afferma infatti di essere riuscita a malapena di configurare il sistema di controllo per il pad PS4:

“Ciò significa che probabilmente potremmo far funzionare il gioco su Xbox One, giusto? Invece l’unità base di Switch non ha così tanti tasti.”

3 Commenti a “LawBreakers su Nintendo Switch è improbabile per il numero minore di tasti”

  1. Macchiaiolo on

    gli manca il tasto xbox centrale :asd:

    E' sotto l'analogico destro 😀

    Anzi ha un tasto in più rispetto a One che è lo share, sotto la croce direzionale a sinistra.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.