La grafica è più importante della trama per i giocatori americani

Un recente sondaggio condotto dall’ESA ha rivelato che i giocatori americani considerano di primaria importanza la grafica in un gioco per procedere all’acquisto. Il sondaggio ha visto chiamare in causa 4mila giocatori importanti che per decidere se acquistare o meno un gioco guardano prima alla grafica, poi al prezzo e solo dopo alla storia e all’online. ESA ha citato prodotti come Dark Souls III e Final Fantasy XV che i consumatori avrebbero acquistato proprio per la grafica e non tanto per il gameplay o la conoscenza verso la saga, mentre titoli come Yooka-Laylee sono stati danneggiati dal punto di vista delle vendite proprio a causa della grafica.

esa-graphics

56 Commenti a “La grafica è più importante della trama per i giocatori americani”

1 2 3 4
  1. glenkocco on

    Viene citato Dark Souls III e Final Fantasy XV mo parlare di gioco senza trama forse è un po eccessivo, addirittura buttare a terra un intero parco giochi ps4 e xboxone per mettere in luce i giochi indie, nn state esagerando un po? Posso capire se si fosse citato un cod un fifa o altri giochi fps solo online, ma sappiamo bene che nn ce solo questo tra i giochi nn indie. Riferito anche a quello scritto da @KojimaSan e al tuo like

    beh, DS non ha trama, è pura lore

  2. Macchiaiolo on

    Viene citato Dark Souls III e Final Fantasy XV mo parlare di gioco senza trama forse è un po eccessivo, addirittura buttare a terra un intero parco giochi ps4 e xboxone per mettere in luce i giochi indie, nn state esagerando un po? Posso capire se si fosse citato un cod un fifa o altri giochi fps solo online, ma sappiamo bene che nn ce solo questo tra i giochi nn indie. Riferito anche a quello scritto da @KojimaSan e al tuo like

    Mi evidenzi, per favore, dove dico quello che affermi?

    Mi sembra tu abbia problemi di lettura e comprensione del testo.

  3. Hiei on

    beh, DS non ha trama, è pura lore

    Amo DS quanto te. Ma la trama e la sua storia la tiene e come! Magari mi puoi dire che è narrata in maniera molto "contorta" e nn di facile comprensione. Su DS3 per avere un quadro completo della storia sei "costretto" a rifare il gioco almeno 2 volte, proprio perché puoi prendere strade narrative diverse.

  4. Hiei on

    Mi evidenzi, per favore, dove dico quello che affermi?

    Mi sembra tu abbia problemi di lettura e comprensione del testo.

    E a me sembra che tu oltre a indie e Nintendo mastichi poco giochi come DS. Ovviamente mio personale pensiero. Se leggi bene, ho specificato a cosa mi riferivo cioè al tuo like al commento successivo e alle tue ultime 4 righe del post.

    Ho preso spunto per dire la mia no per attaccare il tuo discorso che fino a che non hai messo in mezzo i giochi indie filava alla grande e mi trovavi pienamente d'accordo.

  5. glenkocco on

    Amo DS quanto te. Ma la trama e la sua storia la tiene e come! Magari mi puoi dire che è narrata in maniera molto "contorta" e nn di facile comprensione. Su DS3 per avere un quadro completo della storia sei "costretto" a rifare il gioco almeno 2 volte, proprio perché puoi prendere strade narrative diverse.

    non ha una trama nel vero senso del termine, ripeto, i DS sono pura lore.

  6. Macchiaiolo on

    E a me sembra che tu oltre a indie e Nintendo mastichi poco giochi come DS. Ovviamente mio personale pensiero. Se leggi bene, ho specificato a cosa mi riferivo cioè al tuo like nel commento successivo e alle tue ultime 4 righe del post.

    Ho preso spunto per dire la mia no per attaccare il tuo discorso che fino a che non hai messo in mezzo i giochi indie filava alla grande e mi trovavi pienamente d'accordo.

    Cioè mi citi per criticare a me una cosa detta da un altro per via di un mio Like.

    Ottimo.

    Peccato che siano 2 affermazioni separate :asd:

    Ripeto maggiore lettura e comprensione del testo.

  7. KojimaSan on

    Cioè mi citi per criticare a me una cosa detta da un altro per via di un mio Like.

    Ottimo.

    Peccato che siano 2 affermazioni separate :asd:

    Ripeto maggiore lettura e comprensione del testo.

    Quindi tu sei un'indiano… Augh fratello Pad LunaCrescente.. Ora metti un like:asd:

  8. Hiei on

    Cioè mi citi per criticare a me una cosa detta da un altro per via di un mio Like.

    Ottimo.

    Peccato che siano 2 affermazioni separate :asd:

    Ripeto maggiore lettura e comprensione del testo.

    Scendi su questa terra, ho capito benissimo. Forse ti rode un po se la gente nn la pensa come te. Ma tranquillo nn mi offendo.

    P.S. E' uscita la versione con tutte le dlc di ds3, approfitta. :rotfl: Sempre se nn devi giocare a bomberman o a 1 2 swirch, per la loro avvincente trama e gameplay. Ciao ciaooo

  9. Hiei on

    non ha una trama nel vero senso del termine, ripeto, i DS sono pura lore.

    Vedi che ogni mostro "trama" di ucciderti! Scherzi? :rotfl::rotfl:  huahuahua e con questa chiudo.

  10. adenosina on

    Boh secondo me lo stato di salute non sta nel livello del tecnicismo spicciolo della massa, che sarà sempre e comunque basso.

    Poi soprattutto nell'aspetto grafico, che al di là appunto dei tecnicismi, è un fatto tutto personale. Mi spiego meglio per evitare di essere frainteso. Un aspetto grafico può essere tecnicamente ineccepibile, con texture definitissime, modelli avanzatissimi, ma fare cacare come stile artistico.

    Secondo me lo stato di salute si evidenzia proprio nello scegliere un gioco che fa del gameplay un vanto, rinomato tra l'altro, per l'aspetto puramente grafico, o comunque non indagare per niente se è sorretto da un comparto narrativo adeguato.

    La corsa alla grafica ha generato questa generazione di cultori dell'immagine pura e semplice (che sia per lato tecnico o per lato artistico) andando quasi ad uccidere la ricerca sul miglioramento del gameplay. Cosa che ad oggi è quasi relegata alle produzioni indie che non possono ovviamente per motivi economici investire troppo nell'aspetto grafico.

    La parte sui culturi dell'immagine è la chiave del discorso. La massa è da sempre solo e soltando un blocco di soldi ambulanti e basta che comunque non è indice di nessuno stato di salute dell'industria(dal Punto di vista innovazioni e applicazioni al gioco stesso). Quello che contesto io e che chi si reputa una persona informata molto spesso è solo uno dei tanti che si fa trasportare da un feticismo per i numeri che manco comprende.

    Gli esempi degli shit storm a zelda e a mass effect andromeda sono gli esempi più calzanti di come parte dell'utenza sia ormai avvelenata da questa visione sbagliata del mercato.

    La cosa peggiore è che chi dovrebbe informare portando alla luce anche prodotti meno noti ma comunque molto validi invece fa di tutto per alimentare la faida dei numeri che crea solo un clima ostile e non fa concentrare noi consumatori sui prodotti che realmente rinvigoriscono il mercato e non lo trascinano in quella bolgia di piattume che troppo spesso si vede in giro.

  11. adenosina on

    Vedi che ogni mostro "trama" di ucciderti! Scherzi? :rotfl::rotfl:  huahuahua e con questa chiudo.

    I souls hanno una trama di fondo che per chi ci gioca la prima volta è inesistente. La è tutt'altra roba, dettagli, richiami e speculazioni che poi ti fanno solo in parte collegare i puntini ma che alla fine dei conti manco una storia fatta e finita ti restituiscono.

  12. Hiei on

    I souls hanno una trama di fondo che per chi ci gioca la prima volta è inesistente. La è tutt'altra roba, dettagli, richiami e speculazioni che poi ti fanno solo in parte collegare i puntini ma che alla fine dei conti manco una storia fatta e finita ti restituiscono.

    Ma che fosse una battuta l'hai capito?

    Non mi spiego come potete commentare in questi toni (riferito a quello precedente, e a soliti filosofi legati al termine inglese e non a chiare spiegazioni. Mi riferisco anche a quello che sto leggendo su gente che mette in mezzo qualcosa che reputa bello, andando completamente fuori strada, cosa ci azzecca un gioco indie qui in mezzo, passiamo da un eccesso a un altro).

    Quello che cerco di dire dal primo post è altro. In un discorso dove l'americano medio compra solo giochi con grafica top, è stato citato ds3 e ff15(che già questo è follia)! e voi state facendo l'inquisizione a un gioco tripla A che ha dato il via a un stile e a tante ispirazioni ludiche, e non guardate a tutto lo schifo che c'è, ME:A su tutti, passando dai soli fps online ai giochini da BM su nintendo. IN DS3 la trama, storia, filologico, chiamiamolo come volete, sia marginale e che la stessa grafica non sia eccelsa di certo non può essere l'argomento principale della conversazione. Quello che cerco di dire e che non è certo DS3 il problema, poi con FF15 siamo proprio nel ridicolo. Quello che invece secondo me è il nocciolo della questione, e che l'americano (anche tanti italiani direi)  sceglie un gioco solo in base a quello che bombardano i media o quello che sceglie la massa, perché sono delle capre. La stessa mentalità americana è volta all'esaltazione e all'apparenza.

    Ora spero che DS non sia più citato o passare io come quello che sta difendendo la trama del gioco e niente più. Con la battuta finale speravo di chiudere l'argomento per me già ampiamente sviscerato.

  13. Macchiaiolo on

    Scendi su questa terra, ho capito benissimo. Forse ti rode un po se la gente nn la pensa come te. Ma tranquillo nn mi offendo.

    P.S. E' uscita la versione con tutte le dlc di ds3, approfitta. :rotfl: Sempre se nn devi giocare a bomberman o a 1 2 swirch, per la loro avvincente trama e gameplay. Ciao ciaooo

    Ripeto lettura e comprensione del testo.

    Magari eviti figure da analfabeta come stai facendo da diversi post.

    Perché vedi se tu avessi controbattuto con argomentazioni che andavano a negare le mie parole, si sarebbe intavolata una discussione interessante.

    Invece ti limiti a sparare sentenze che manco hanno una minima attinenza con quanto detto da altri, proprio per una tua apparente incapacità di comprendere quanto viene scritto.

  14. Hiei on

    Ripeto lettura e comprensione del testo.

    Magari eviti figure da analfabeta come stai facendo da diversi post.

    Perché vedi se tu avessi controbattuto con argomentazioni che andavano a negare le mie parole, si sarebbe intavolata una discussione interessante.

    Invece ti limiti a sparare sentenze che manco hanno una minima attinenza con quanto detto da altri, proprio per una tua apparente incapacità di comprendere quanto viene scritto.

    hai finito di rompermi le scatole? che tu sia redattore o altro non ti da il diritto di farti come al solito l'esperto dei mie zebedei. se stai cercando di provocarmi e avere il protestato per bannarmi… bannami direttamente, almeno non leggero più  tutte le cazzate che scrivi, da grande redattore!

    Argomento sempre le mie risposte, anche troppo, proprio per non essere frainteso. Se a sua maestà, appena la toccano sui tasti dolenti, sbrocca e sa solo rifuggirsi dietro una figura da grande intellettuale passando per idioti le altre persone, fai pure!

    N:B.I commenti pari a zero a tutto quello che posti sono indice del livello di interesse che l'utente ha verso di te e ai tuoi argomenti in questo forum.

    Se il numero si è ridotto ai minimi termini per utenti attivi, datti la mano da solo ne sei uno delle prime cause, da sempre!

  15. adenosina on

    Guarda te lo dico in amicizia, ma qui l'unico che spara a zero su tutto e su tutti sei tu.

    Soffri abbastanza di vittimismo e quando qualcuno tenta di spiegarti qualcosa tenti continuamente di girare la frittata senza capire quello che gli altri scrivono.

    Tu dici che siamo filosofi legati alle parole inglesi, di cui probabilmente non conosci il significato, ma che hanno un significato ben preciso.

    Gli indie centrano nel discorso più di quanto non immagini perché l'utenza consapevole cerca in questa nuova branchia lo spirito innovatore che da un po' si è sopito nei grandi publisher, e sempre legato agli  indie il discorso della grafica sopra tutto è perfettamente calzante visto che per ovvi motivi di costi tali produzioni prediligono il gameplay e la narrativa al comparto tecnico.

    Tu dici che qui si sta criticando ds e non si vedono altri giochi, bhe io ti dico 2 verità.

    1 il primo ds è diventato famoso grazie ad un malizioso quanto sbagliato messaggio di marketing proposto dalla bandai quando fece uscire la prepare to die edition del gioco, marciando appunto su quella presunta difficoltà insostenibile del gioco. Se non fosse stato così il titolo avrebbe fatto la fine del suo predecessore demon's souls, gioco ancora sconosciuto ai più.

    2 Nintendo da sola ha portato/ porta più innovazione di quanto non abbiano fatto MS e Sony messe insieme in tutti questi anni. Poi tu reputi i giochi Nintendo da bimbo minkia ma sappi che diversi titoli sono ancora i più alti esponenti dei loro generi. Per  non parlare poi che Nintendo ha sempre fatto giochi la cui trasversalità è inesistente sulla concorrenza, tutti i giochi prosti hanno un solo target di riferimento mentre quelli Nintendo possono essere giocati da qualsiasi persona di qualsiasi età e trovarlo appagante allo stesso modo.

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

  16. Hiei on

    Guarda te lo dico in amicizia, ma qui l'unico che spara a zero su tutto e su tutti sei tu.

    Soffri abbastanza di vittimismo e quando qualcuno tenta di spiegarti qualcosa tenti continuamente di girare la frittata senza capire quello che gli altri scrivono.

    Tu dici che siamo filosofi legati alle parole inglesi, di cui probabilmente non conosci il significato, ma che hanno un significato ben preciso.

    Gli indie centrano nel discorso più di quanto non immagini perché l'utenza consapevole cerca in questa nuova branchia lo spirito innovatore che da un po' si è sopito nei grandi publisher, e sempre legato agli  indie il discorso della grafica sopra tutto è perfettamente calzante visto che per ovvi motivi di costi tali produzioni prediligono il gameplay e la narrativa al comparto tecnico.

    Tu dici che qui si sta criticando ds e non si vedono altri giochi, bhe io ti dico 2 verità.

    1 il primo ds è diventato famoso grazie ad un malizioso quanto sbagliato messaggio di marketing proposto dalla bandai quando fece uscire la prepare to die edition del gioco, marciando appunto su quella presunta difficoltà insostenibile del gioco. Se non fosse stato così il titolo avrebbe fatto la fine del suo predecessore demon's souls, gioco ancora sconosciuto ai più.

    2 Nintendo da sola ha portato/ porta più innovazione di quanto non abbiano fatto MS e Sony messe insieme in tutti questi anni. Poi tu reputi i giochi Nintendo da bimbo minkia ma sappi che diversi titoli sono ancora i più alti esponenti dei loro generi. Per  non parlare poi che Nintendo ha sempre fatto giochi la cui trasversalità è inesistente sulla concorrenza, tutti i giochi prosti hanno un solo target di riferimento mentre quelli Nintendo possono essere giocati da qualsiasi persona di qualsiasi età e trovarlo appagante allo stesso modo.

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

    Va benissimo, pensala come ti pare, non ho veramente più voglia di continuare a "litigare" o dover spiegare ancora qualcosa che ho già ampiamente spiegato e detto come la penso. Se io ho il problema del vittimismo tu lo tieni di manie di protagonismo, forse. in quanto non mi serba di aver detto qualcosa contro quello che tu sostenevi. A me sembra che i toni inizialmente molto pacati si sono esageratamente accesi, nel parlare di dark souls 3 e del fatto che sia esente da trama, per quanto molto discutibile, e anche che sia semplicemente lore. Ti sei messo a ribattere pure su una stupida battuta fatta da me, scritta per smorzare i toni e chiudere il discorso, per me chiuso e tirato già troppo alle lunghe. Per quanto ti possa risultare difficile avevo perfettamente capito a cosa tu o altri si riferivano e ripeto non avevo nulla contro di te, e rispetto le idee di tutti. Ma resto della mia idea, e non vedo perchè dover accettare afermazioni o filosofie di pensiero per me errate. Non sto qui a riscrivere ma basta leggere anche qualche commento sopra, per capire cosa intendessi dire. Se ti sta bene a te e altri ok. Se no buona domenica e tanti saluti.

    N.B. ho giocato e finito a demon's souls, ds e ds2. Ho il 95% di trofei su ds3, ho il platino su bloodborne e nioh.(la tag è visibile vai e vedi). quindi qualcosina sull'argomento la posso dire con assoluta cognizione di causa, come tutto quello che scrivo.

1 2 3 4

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.