Hello Games su Twitter: “No Man’s Sky √® stato un errore”, Sean Murray conferma l’hack del profilo

Il tweet compare per qualche minuto nell'account ufficiale del profilo di Hello Games, poi la rimozione. Sean Murray avrebbe confermato di essere stato l'autore.

No Man’s Sky √® stato un errore”, questo il tweet che compariva qualche minuto fa nella pagina ufficiale di @HelloGames, adesso tornata alle comunicazioni post-rilascio che hanno seguito l’uscita di¬†No Man’s Sky.

ss2016-10-28at01-56-17

La pubblicazione del tweet tramite l’integrazione esterna di¬†LinkedIn e la sua rimozione immediata, potrebbe far pensare che l’account vulnerabile sia stato proprio¬†quello della piattaforma¬†dedicata al lavoro, recentemente sotto i riflettori¬†per una serie di attacchi e¬†dati degli utenti rivelati.

[UPDATE] Diverse testate interessate alla vicenda hanno chiesto informazioni direttamente alla fonte, Forbes dice di aver contattato Hello Games che ha risposto che il tweet proviene da un impiegato scontento mentre Polygon afferma di aver interpellato direttamente Sean Murray che si è preso tutte le responsabilità dichiarando:

“Il tweet √® stato scritto da me, ma qualcuno del team l’ha rimosso. Non stiamo affrontando la cosa bene.”

[UPDATE 2] Sean Murray torna a scrivere dal suo profilo twitter smentendo le voci che si inseguivano e confermando che si è trattata di una violazione del profilo LinkedIn e del server interno:

Se c’√® stato un errore, quello √® stato usare LinkedIn senza l’autenticazione a due fattori

Felice di vedere che *qualcuno* sta usando quel profilo almeno. Per favore hackers, sistemate anche tutti gli inviti in sospeso già che siete lì

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.