GTA V – Rockstar Games vince la causa contro Leslie Benzies, ex producer del gioco

GTA V continua a macinare numeri da record, ma intanto Rockstar Games deve difendersi da varie accuse in tribunale. Prima era toccato a Lindsay Lohan con una causa vinta proprio pochi giorni fa, questa volta a Leslie Benzies, ex producer della serie GTA.

GTA V – Lindsay Lohan perde il ricorso contro Rockstar Games

Due anni fa vi riportavamo sulle nostre pagine che Leslie Benzies voleva fare causa a Rockstar Games per non avergli pagato le royalties pari a 150 milioni di dollari.

Leslie Benzies cita Rockstar Games in tribunale [Aggiornata]

La causa si è chiusa proprio questa settimana con Rockstar Games che ne è uscita nuovamente vincitrice. Secondo Benzies, Rockstar doveva pagargli 150 milioni per via di un contratto firmato nel 2010 che gli avrebbe permesso di guadagnare quanto i co-fondatori di Rockstar, Sam e Dan Houser. La corte però gli ha dato torto affermando che il contratto non prevedeva lo stesso pagamento dei fratelli Houser. Le richieste di Benzies sono state quindi respinte.


Un giovane truffatore, un rapinatore di banche in pensione e uno spaventoso psicopatico si ritrovano nel mirino degli elementi più discutibili della malavita, del governo e dell'industria dello spettacolo: per sopravvivere dovranno mettere in atto una serie di audaci colpi, in una città dove non possono fidarsi di nessuno, men che meno gli uni degli altri.

Grand Theft Auto V è un videogioco che appartiene alla serie del genere , sviluppato da e pubblicato da , per , , , , , , .

La data di uscita di Grand Theft Auto V è il 17 settembre 2013 per Playstation 3, Playstation 3 PSN, Xbox 360, il 18 ottobre 2013 per Xbox 360 Games Store, il 18 novembre 2014 per Playstation 4, Xbox One, il 14 aprile 2015 per PC.

Un Commento a “GTA V – Rockstar Games vince la causa contro Leslie Benzies, ex producer del gioco”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.