Gran Turismo Sport – Yamauchi parla del supporto dei volanti, DLC e altro

Kazunori Yamauchi di Polyphony Digital ha rivelato qualche altra informazione di Gran Turismo Sport, l’atteso simulatore di guida previsto in esclusiva PS4 per il 16 Novembre.

I voltanti per PS3 non saranno compatibili con il gioco.
Non ci saranno le TVR a causa di problemi con i diritti di sfruttamento del marchio.
Yamauchi vorrebbe inserire le Porsche (il marchio però un’esclusiva dei racing di EA, ndr).
Dopo il lancio il parco auto potrebbe essere espanso. Al momento però non c’è nessuna conferma sui DLC. Yamauchi si è limitato a dire che potrebbero essercene sia a pagamento che gratuiti. Potrebbero arrivare nuove auto FIA su licenza. C’è inoltre la possibilità di assistere al ritorno di alcuni tracciati storici della serie.
Si tratta del miglior episodio della serie? Yamauchi non è in grado di rispondere a questa domanda, in ogni caso si tratta dell’episodio che lo ha reso più felice e orgoglioso dai tempi del primissimo Gran Turismo. Il nome Gran Turismo 7 era stato preso in considerazione, ma successivamente lo sviluppatore ha optato per il nome Sport così da evidenziare meglio le novità.
Un nuovo Tourist Trophy? Mai dire mai, ma al momento Polyphony è completamente concentrata su Gran Turismo Sport.


Gran Turismo è tornato! La serie creata da Kazunori Yamauchi mette da parte la numerazione in favore di un titolo interamente basato sulle auto sportive e sulle competizioni online grazie alla partnership con la FIA. 163 automobili, 19 tracciati, un motore fisico in grado di rendere l'esperienza adatta per i neofiti e i giocatori più esperti, e una grafica realistica caratterizzano Gran Turismo Sport.

Gran Turismo Sport è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Gran Turismo Sport è il 17 ottobre 2017 per Playstation 4.

20 Commenti a “Gran Turismo Sport – Yamauchi parla del supporto dei volanti, DLC e altro”

  1. gimmy3000 on

    Yamamuchi come John Snow! Non sa niente! :asdPer farmi tornare ad acquistare un GT, dovranno davvero tirare fuori un gioco pazzesco e non il solito remastered.. Non capisco il perchè i volanti non possano mai essere compatibili con le versioni successivi dei titoli… Mah!

  2. KojimaSan on

    E questo è uno dei motivi per cui il racing game vero deve rimanere su pc….

    Il racing game vero lo si fa con gli amici in una pista per go kart. 🙂

    E in ogni caso non nei PC "casalinghi"…..

  3. Evil_Sephiroth on

    Il racing game vero lo si fa con gli amici in una pista per go kart. 🙂

    E in ogni caso non nei PC "casalinghi"…..

    Veramente un PC casalingo basta e avanza..certo non uno da 600 euro XD

    Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk

  4. KojimaSan on

    Veramente un PC casalingo basta e avanza..certo non uno da 600 euro XD

    Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk

    Vaglielo a dire a Maranello se per un simulatore basta un computer casalingo.:asd:

  5. DJ_Jedi on

    E niente compatibilità con i vecchi volanti. Sarà contento chi ha speso un patrimonio per l'ennesimo ed inutile accrocchio in plastica… :asd:

    Infatti è uno dei motivi per cui non lo prenderò, io avevo speso poco e ci ho perso i giorni su GT4 e 5 con una postazione fai-da-te ottima, ma non ho intenzione di prenderne un altro soprattutto perchè il mio è ancora ottimo. Poi il gioco è GT5 remaster con meno auto e meno features, quindi non lo avrei preso uguale, ma così è doppiamente fail.

  6. Evil_Sephiroth on

    Vaglielo a dire a Maranello se per un simulatore basta un computer casalingo.:asd:

    Stai forzando la risposta….

    Parliamo di racing game simulativi non di simulatori ad hoc per sviluppo vettura..

    Inoltre non so se lo hai visto il simulatore che usano in Ferrari, io si…

    L'hardware su cui gira il software che usano è un hardware che puoi comprare tranquillamente in giro quando ti assembli un PC, e anzi diciamo che puoi comprare di meglio..

    Il grosso di quel simulatore è la scocca con tutto il sistema di feedback che è creata appositamente….

    Ma in se il PC a cui è collegato è proprio un PC casalingo da videogiocatore enthusiast

    Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk

  7. Sunny90 on

    Questa frase mi ha reso molto pessimista: "Si tratta del miglior episodio della serie? Yamauchi non è in grado di rispondere a questa domanda"

    Speriamo in bene

    Inviato dal mio OnePlus One Bamboo

  8. DJ_Jedi on

    Troppo online based… Io lo salto per la prima volta dal primo episodio

    Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk

    Io avevo saltato GT3 e GT6 e adesso salterò questo Sport.

  9. Sunny90 on

    Gt3 hai fatto male…gt6 saltato pure io

    Mi ero pure scordato ci fosse stato il 6

    Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk

    Gt 6 l'ho recuperato a basso costo e non l'ho trovato affatto male (con i soliti limiti ovviamente), però è stato il periodo di uscita ad essere completamente sbagliato… Facevano prima a concentrarsi su un bel GT 7 per ps4

    Inviato dal mio OnePlus One Bamboo

  10. KojimaSan on

    Stai forzando la risposta….

    Parliamo di racing game simulativi non di simulatori ad hoc per sviluppo vettura..

    Inoltre non so se lo hai visto il simulatore che usano in Ferrari, io si…

    L'hardware su cui gira il software che usano è un hardware che puoi comprare tranquillamente in giro quando ti assembli un PC, e anzi diciamo che puoi comprare di meglio..

    Il grosso di quel simulatore è la scocca con tutto il sistema di feedback che è creata appositamente….

    Ma in se il PC a cui è collegato è proprio un PC casalingo da videogiocatore enthusiast

    Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk

    La mancanza di scocca e sistema feedback già impedisce a qualsiasi sistema casalingo di rendere reale ciò che non lo è quando parliamo di guida in pista.

  11. fos on

    La mancanza di scocca e sistema feedback già impedisce a qualsiasi sistema casalingo di rendere reale ciò che non lo è quando parliamo di guida in pista.

    Credo si parlasse di giochi… Dopo, è un pezzo che non vado, ma condivido che un giornata in Kart con amici sia molto meglio. 🙂

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.