I giochi singleplayer verranno aiutati dalla retrcompatibilità Xbox su Xbox One, niente achievements

Phil Spencer, boss della divisione Xbox, in una recente intervista ha parlato della retrocompatibilità della prima Xbox in arrivo su Xbox One. Secondo Spencer il ritorno dei vecchi giochi per la prima Xbox può aiutare i giochi singleplayer in un periodo in cui vanno sempre più quei giochi incentrati sull’online con una struttura simile a un servizio. In pratica con la retrocompatibilità i giocatori possono recuperare vecchi classici e aiutarli a riavvicinarsi ai giochi singleplayer:

“Una delle ragioni che mi ha spinto a portare la retrocompatibilità con i titoli Xbox 360, è perché credo che alcuni di quei giochi debbano avere l’occasione di essere giocati anche di questi tempi. Forse i giocatori non sono più disposti a spendere 60 $ per un titolo che ha un inizio, uno svolgimento e una fine. Spero che non arriveremo mai a questo punto, ma immagino che certe persone abbiano questa mentalità.”

Segnaliamo inoltre che Mike Ybarra di Microsoft ha confermato l’assenza degli achievements nei giochi della prima Xbox retrcompatibili su Xbox One.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.