I giochi singleplayer non generano più profitti afferma Starbreeze

Almir Listo di Starbreeze Studio ha parlato in una recente intervista della produzione di giochi singleplayer:

“Riceviamo tanti messaggi di affetto e stima per Brothers A Tale of Two Sons ma difficilmente seguiremo ancora questa strada nell’immediato futuro. Uno dei problemi del gioco era la mancanza di rigiocabilità mentre il mercato va in direzione contraria. Payday è un titolo altamente rigiocabile e ci ha permesso di continuare a produrre nuovi contenuti, i quali hanno generato profitti grazie all’enorme fanbase. Adesso siamo impegnati a sviluppare nuove esperienze multiplayer, il gioco di The Walking Dead avrà la co-op e anche Crossfire supporterà il multiplayer cooperativo.”


Brothers: A Tale of Two Sons è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per , , , .

La data di uscita di Brothers: A Tale of Two Sons è il 7 agosto 2013 per Xbox 360, il 3 settembre 2013 per Playstation 3, il 12 agosto 2015 per Playstation 4, Xbox One.

21 Commenti a “I giochi singleplayer non generano più profitti afferma Starbreeze”

1 2
  1. adenosina on

    Zelda ha venduto un sacco di copie in 30giorni.

    …..e non solo Zelda…..

    Certo unico titolo di richiamo per switch al d1. Della serie se non prendevi zelda dopo 5gg era li a prendere polvere la console

1 2

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.