Ghost Recon Breakpoint richiederà una connessione a internet costante

Dopo aver tolto il velo su Ghost Recon Breakpoint, Ubisoft ha diffuso nuovi dettagli sul videogioco. Innanzitutto è stato confermato che non sarà possibile giocare offline, la nuova avventura della squadra Ghost richiederà una connessione a internet costante a prescindere che lo giochiate in singleplayer o multiplayer cooperativo.

Altra notizia importante arriva da PCGamesN che rivela che se giocato in singleplayer, in Ghost Recon Breakpoint non ci saranno compagni guidati dall’intelligenza artificiale. Un cambiamento epocale per una serie che da sempre ha offerto la possibilità di impartire ordini ai propri compagni controllati dall’IA. A detta degli sviluppatori questa decisione è stata presa a causa della premessa narrativa: il protagonista è un Ghost solitario disperso su un’isola e privo di una linea di comunicazione con il quartier generale. Sembra inoltre che i primi test di questa novità stiano ottenendo un riscontro più che positivo.

Infine sempre da PCGamesN scopriamo che il primo raid che uscirà dopo il lancio sarà ambientato all’interno di un vulcano.


Tom Clancy’s Ghost Recon: Breakpoint è un videogioco che appartiene alla serie del genere pubblicato da per , .

La data di uscita di Tom Clancy’s Ghost Recon: Breakpoint è il 4 ottobre 2019 per Playstation 4, Xbox One.

Un Commento a “Ghost Recon Breakpoint richiederà una connessione a internet costante”

  1. Claudio "Evil_Sephiroth" Perfler on

    Bah, tutto semplificato, come Raimbow Six… il 3 era stupendo con le squadre da comandare e online o eri ferito o eri morto senza cure e ecc

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.