Ghost of Tsushima, dettagli sul livello di difficoltà

Nate Fox di Sucker Punch ha parlato del livello di difficoltà di Ghost of Tsushima, la nuova esclusiva PS4 a base di ninja e samurai. Fox ha dichiarato che la nuova IP di Sucker Punch avrà un livello di sfida paragonabile a Horizon: Zero Dawn. Il team di sviluppo vuole che il gioco sia accessibile a tutti i giocatori, non solo a coloro che hanno platinato Bloodborne. Ci saranno comunque diversi livelli di difficoltà, così da adattare il gioco alle proprie abilità.

Nuovi dettagli di Ghost of Tsushima dall’E3 2018


Ghost of Tsushima è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per .

Ghost of Tsushima non ha ancora una data di uscita.

6 Commenti a “Ghost of Tsushima, dettagli sul livello di difficoltà”

  1. stefano.pet on

    L'importante è che ci sia un livello di sfida adeguato a chi è più capace, in modo che non si annoi. Facendo così lo rendono accessibile a tutti il che è solo un bene, basta non imporre un livello troppo basso come lo è stato ad esempio per gli Assassin's Creed fino a Origins.

  2. Max17 on

    Non capisco personalmente il senso di un livello di difficoltà per un gioco del genere, lì dove viene assicurata una componente stealth che permette di giocare facilmente anche a livelli alti del gioco.

  3. stefano.pet on
    Max17

    Non capisco personalmente il senso di un livello di difficoltà per un gioco del genere, lì dove viene assicurata una componente stealth che permette di giocare facilmente anche a livelli alti del gioco.

    Vendere il gioco a tutti, dal nabbo a chi vuole una sfida alta. C'è tutta una fascia di giocatori che vuole giocare tanto per passare il tempo e loro non vogliono perderla. Queste persone non vogliono andare in stealth, ma alla rambo e senza morire mai :asd: Se sia giusto o no a me poco importa se non va a minare la godibilità del titolo.

  4. Max17 on
    stefano.pet

    Vendere il gioco a tutti, dal nabbo a chi vuole una sfida alta. C'è tutta una fascia di giocatori che vuole giocare tanto per passare il tempo e loro non vogliono perderla. Queste persone non vogliono andare in stealth, ma alla rambo e senza morire mai :asd: Se sia giusto o no a me poco importa se non va a minare la godibilità del titolo.

    Per forza va a minare lo stile di gioco, in cui la potenza e vita dei nemici, anche la stessa AI potrebbe risultare troppo facile in un livello normale, e poi impossibile in un livello difficile o anche peggio, non cambiare il gioco in difficoltà se si ha un approccio basato sul 'nascondishottanasconditi di nuovoshotta', un gioco come Horizon infatti è godibile anche senza un livello di sfida, mettiti a lanciare frecce incendiarie ad un Divoratuono appena lo incontri in stile Rambo, vediamo come ne esci fuori ^^''

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.