Final Fantasy XV – I costi di sviluppo sono stati recuperati con le vendite del day one

In una recente intervista a Dualshockers, Hajime Tabata, director di Final Fantasy XV, ha rivelato che le vendite del day one del gioco sono stati coperti i costi di sviluppo. Lo sviluppatore non ha diffuso cifre più precise, tuttavia sappiamo che al lancio sono state distribuite ben 5 milioni di copie del gioco con un ulteriore milione di copie dopo le feste natalizie. Si tratta comunque di una buona notizia visto che Square Enix sta già traendo profitti a ogni copia venduta del gioco. Tabata ha poi rivelato che il 70% del team è ancora al lavoro sul gioco, più precisamente sono in lavorazione aggiornamenti gratuiti, DLC e esperienze VR.

3 Commenti a “Final Fantasy XV – I costi di sviluppo sono stati recuperati con le vendite del day one”

  1. glenkocco on

    Direi che questo FFXV è stato un successo, almeno commercialmente parlando al momento :asd:

    meritati, fidati. un ottimo FF e sono contento che abbiano recuperato i costi di sviluppo.. certo è che non possono metterci altri 10 anni per il prossimo FF16 :asd:

  2. Ciccio8 on

    meritati, fidati. un ottimo FF e sono contento che abbiano recuperato i costi di sviluppo.. certo è che non possono metterci altri 10 anni per il prossimo FF16 :asd:

    Questo lo dici tu Glen, qua tra Remake, KH3 e cazzi e mazzi se non passano altri 10 anni poco ci manca :asd:

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.