Fallout 76 sarà un RPG survival multiplayer sullo stile di DayZ secondo fonti affidabili

Grazie a un nuovo report di Kotaku arrivano nuove informazioni di Fallout 76. Il portale ha sentito tre fonti anonime molto affidabili che lavorano in Bethesda che gli hanno rivelato di più sulla natura di questo progetto. Dimenticatevi un classico Fallout, questo nuovo episodio sarà infatti un survival RPG online che si rifà al filone di titoli come DayZ.

Inizialmente il progetto è nato come una versione multiplayer di Fallout 4 con l’obiettivo di immaginare come potrebbe apparire un Fallout online. Negli anni il progetto si è evoluto molto, Fallout 76 avrà sempre una storia ed elementi RPG come gli altri giochi Bethesda, ma avrà anche una forte componente online con la costruzione della base vista in Fallout 4 e e altre meccaniche tipiche dei survival. Ci troviamo insomma dinanzi a un RPG multiplayer con in più meccaniche survival e crafting. Secondo le fonti il gameplay del gioco sta cambiando rapidamente, ma l’idea alla base è che Fallout 76 voglia intraprendere la strada dei cosiddetti giochi a servizio.

Non stupisce quindi che il team principale al lavoro del gioco sia la divisione di Austin di Bethesda Game Studios. Questo team infatti in precedenza era al lavoro su Battlecry, hero shooter poi cancellato. Il team principale che ha dato vita ai capitoli principali di Fallout e The Elder Scrolls (la divisione di Maryland) sta comunque contribuendo ai lavori fornendo un continuo supporto in quel di Austin.

Insomma in una nostra precedente news in cui abbiamo fatto ipotesi sulla natura di questo gioco (servendoci anche delle teorie presenti sul web) non siamo poi andati così lontani da quello che effettivamente sembra essere il gioco.

Fallout 76 sarà un prequel del primo episodio?


Fallout 76 è un videogioco che appartiene alla serie del genere , sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Fallout 76 è il 14 novembre 2018 per Playstation 4, Xbox One.

4 Commenti a “Fallout 76 sarà un RPG survival multiplayer sullo stile di DayZ secondo fonti affidabili”

  1. The_WLF on

    Vabè, ma in fondo ci sta, visto l'ottimo lavoro fatto con Fallout 4, di gran lunga il miglior episodio della serie, sia per storia, meccaniche e comparto tecnico. Giusto anche rispolverare la divertentissima modalità di costruzione degli avamposti, che mi aveva portato via tantissimo tempo da quanto era avvincente.
    A questo punto spero sia tutto infarcito di loot box e microtransazioni, così da dare vita al Fallout definitivo.
    Bethesda, ma vai a cagare!

  2. stefano.pet on

    Ho letto la frase che non volevo leggere: "verrà riproposta la costruzione della base come in Fallout 4". La cosa peggiore di un gioco mediocre messa in un survival, dove la costruzione della base è fondamentale. A casa di Hines deve essere arrivata una partita di maria ammuffita perchè pensare a un tale aborto è già grave, ma realizzarlo è patologico.

  3. Sunny90 on
    The_WLF

    Vabè, ma in fondo ci sta, visto l'ottimo lavoro fatto con Fallout 4, di gran lunga il miglior episodio della serie, sia per storia, meccaniche e comparto tecnico. Giusto anche rispolverare la divertentissima modalità di costruzione degli avamposti, che mi aveva portato via tantissimo tempo da quanto era avvincente.
    A questo punto spero sia tutto infarcito di loot box e microtransazioni, così da dare vita al Fallout definitivo.
    Bethesda, ma vai a cagare!

    :uau:

  4. Sid on
    stefano.pet

    Ho letto la frase che non volevo leggere: "verrà riproposta la costruzione della base come in Fallout 4". La cosa peggiore di un gioco mediocre messa in un survival, dove la costruzione della base è fondamentale. A casa di Hines deve essere arrivata una partita di maria ammuffita perchè pensare a un tale aborto è già grave, ma realizzarlo è patologico.

    Concordo. Dopo averci perso mezz'oretta l'ho mandato a cagare. Tanto non serviva ad un cazz

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.