Detroit: Become Human proporrà il triplo delle scelte di Heavy Rain

David Cage, co-fondatore di Quantic Dream, ha parlato in una recente intervista delle scelte che si potranno effettuare in Detroit: Become Human. Cage ha rivelato che il nuovo gioco esclusivo per PS4 proporrà il triplo delle scelte rispetto a Heavy Rain. Queste inoltre avranno un grande peso nella storia andando a modificare in modo profondo:

“Se tu e un altro giocatore comparate le vostre storie vissute in Detroit Become Human, c’è la concreta possibilità che non capiate di cosa stia parlando l’altro. Credi di aver fatto la scelta giusta ma poi le cose prendono una piega negativa. Perché, come tutti sappiamo, la vita è molto più complicata di premere un semplice bottone. Ci saranno molte conseguenze da prendere in considerazione per le vostre scelte.”


Detroit, 2038. Androidi dalle sembianze umane hanno sostituito gli umani come forza lavoro. Non si stancano mai, sono sempre ubbidienti e non dicono mai di no... finché qualcosa non cambia. Alcuni di loro hanno iniziato a comportarsi in modo irrazionale, come se provassero emozioni... Ora, dovrai assumere il controllo di tre androidi alla ricerca della loro identità. Racconta la tua storia personale e affronta dilemmi in situazioni moralmente impegnative, in una trama ramificata in cui ogni scelta ha conseguenze. Le tue azioni e decisioni plasmano il destino degli androidi... e forse il futuro della città stessa. Dai creatori di Heavy Rain e BEYOND: Due Anime, un'esperienza epica e spettacolare come mai se ne sono viste.

Detroit: Become Human è un videogioco del genere , sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Detroit: Become Human è il 25 maggio 2018 per Playstation 4.

2 Commenti a “Detroit: Become Human proporrà il triplo delle scelte di Heavy Rain”

  1. glenkocco on

    bene.. e questo si era capito da subito. mentre HR e Beyond erano praticamente sempre a bivi, in Detroit si è visto come ogni avvenimento abbia molteplici scelte e risultati, che poi modificano la trama. Immagino lo sbatti di scrivere la sceneggiatura per un gioco del genere :asd:

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.