Destiny 2 – Bungie risolve il problema dei contenuti inaccessibili senza il primo DLC

L’uscite de La Maledizione di Osiride è stata accompagnata da delle polemiche a causa di alcuni contenuti divenuti inaccessibili ai possessori del solo gioco. Bungie ha quindi annunciato che entro domani sarà disponibile un aggiornamento che risolverà questa situazione.

Ora che “La maledizione di Osiride” è disponibile, è chiaro che abbiamo compiuto alcuni sbagli nel modo in cui abbiamo gestito l’accesso ai contenuti. Ci piacerebbe parlare delle ragioni dietro le nostre decisioni e di come vogliamo approcciare i cambiamenti che apporteremo.
Il nostro obiettivo è di mantenere le attività di fine gioco di Destiny rilevanti per tutti i giocatori man mano che salgono di potere. Con ogni espansione di Destiny 1 alcuni contenuti fantastici, come La Volta di Vetro, venivano lasciati indietro e persi di vista dai giocatori. Per Destiny 2 volevamo una soluzione migliore, dove tutte le attività di fine gioco rimanessero rilevanti a ogni espansione e andassero di pari passo con il crescente potere dei guardiani.
Di seguito troverete i nostri obiettivi quando abbiamo separato la modalità autorevole da quella normale:
  • L’incursione Leviatano e il Cala la Notte in modalità normale sarebbero rimasti al livello di Potere accessibile a tutti i giocatori.
  • La modalità autorevole invece si sarebbe alzata al nuovo livello di Potere (apportato con le espansioni). Questa difficoltà rappresenta il picco delle sfide di gioco, con annesse le ricompense più prestigiose. Per questo motivo doveva richiedere l’ultima espansione con il nuovo livello di Potere.
In più, il gioco fornisce playlist stagionali o a tempo limitato del PvP, come le Prove dei Nove e lo Stendardo di Ferro. Queste attività e le loro ricompense devono evolversi a ogni stagione e utilizzano nuove mappe, quindi nuovi contenuti. Per giocare all’ultima stagione dello Stendardo di Ferro e delle Prove per ottenere nuove ricompense, i giocatori avrebbero dovuto acquistare “La maledizione di Osiride”.
Abbiamo capito dalla community che entrambi questi piani non stanno funzionando. L’incursione autorevole è un’esperienza molto cara ai giocatori anche se non possiedono “La maledizione di Osiride”, ed è stato un errore privarli di questa attività. Per tutto il franchise di Destiny, le Prove hanno sempre richiesto l’ultima espansione. Tuttavia per Destiny 2, le Prove dei Nove sono state avviate come parte integrante del gioco principale, dunque non è giusto rimuovere quest’attività.
Ancora peggio, il nostro team non si è accorto che entrambi questi errori hanno disabilitato i trofei e gli obiettivi di Destiny 2. Uno sbaglio inaccettabile da parte nostra e capiamo la frustrazione che ha creato.
Dunque questa settimana rilasceremo un aggiornamento rapido che apporterà i seguenti cambiamenti:
  • L’incursione Leviatano autorevole sarà portata al livello 300 di Potere insieme alle sue ricompense. Tutti i giocatori avranno accesso alla modalità autorevole dell’incursione.
    • Questo permetterà a tutti i giocatori di ottenere i trofei/obiettivi “Autorità”.
    • Questo permetterà anche a tutti i giocatori di completare il passo dell’impresa finale per il fucile a pompa esotico Leggenda di Acrius.
  • Le Prove dei Nove richiederanno l’acquisto de “La maledizione di Osiride” solamente quando si svolgono nelle nuove mappe. Per le restanti settimane, le Prove saranno accessibili da tutti.
    • Questo permetterà a tutti i giocatori di ottenere il trofeo/obiettivo “Paura del giudizio”.
    • Le ricompense delle Prove di Osiride arrivate con Destiny 2 saranno ancora accessibili per tutti i giocatori.
    • Le nuove ricompense stagionali arrivate insieme a “La maledizione di Osiride”, come i nuovi decori per armature, richiederanno l’acquisto de “La maledizione di Osiride”.
  • Il Cala la Notte autorevole rimarrà al nuovo livello di Potere 330.
    • Questo significa che il Cala la Notte autorevole richiederà l’acquisto de “La maledizione di Osiride”.
    • Per questo motivo, l’unico trofeo/obiettivo che cambieremo sarà quello inerente all’incursione autorevole.
    • Guardando al futuro, abbiamo in mente di aggiungere una terza difficoltà a tutte le attività autorevoli, cosicché possiamo fornire una sfida che sia rilevante a ogni espansione e una modalità autorevole disponibile a tutti i giocatori.
  • Il Cala la Notte normale richiederà “La maledizione di Osiride” solamente quando si svolgerà in una mappa de “La maledizione di Osiride”. Per le restanti settimane, rimarrà disponibile per tutti.
  • Gli eventi a tempo limitato (Stendardo di Ferro, Contesa di Fazione, l’Aurora) verranno resi disponibili a tutti i giocatori.
    • Posticiperemo la Contesa di Fazione programmata per domani per assicurarci che tutti i giocatori abbiano accesso all’attività con le giuste ricompense.
    • Le ricompense dello Stendardo di Ferro e della Contesa di Fazione arrivate con Destiny 2 rimarranno accessibili a tutti i giocatori.
    • Le nuove ricompense stagionali arrivate insieme a “La maledizione di Osiride”, come i nuovi decori per armature, richiederanno l’acquisto de “La maledizione di Osiride”.
Questi cambiamenti verranno apportati domani alla fine della manutenzione programmata con l’aggiornamento 1.1.1.1. Sappiate che vogliamo anche rivisitare gli assalti eroici con nuove sfide, nuovi modificatori e accesso gratuito a tutti i giocatori.
Ci scusiamo per l’inconvenienza e vi ringraziamo per la pazienza mentre cerchiamo di migliorare l’esperienza di Destiny 2.

L'ultima città sicura sulla Terra è caduta sotto i colpi degli invasori guidati da Ghaul, l'imponente comandante della brutale Legione Rossa che ha privato i guardiani del loro potere e costretto i superstiti alla fuga. Ti avventurerai nel nostro sistema solare, in mondi misteriosi e inesplorati allo scopo di trovare un arsenale di armi e devastanti, nuovissime abilità. Per sconfiggere la Legione Rossa e affrontare Ghaul, dovrai radunare gli eroi dispersi e combattere per riconquistare la nostra casa.

Destiny 2 è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Destiny 2 è il 6 settembre 2017 per Xbox One, il 8 settembre 2017 per Playstation 4.

Un Commento a “Destiny 2 – Bungie risolve il problema dei contenuti inaccessibili senza il primo DLC”

  1. fos on

    Si, vabbè… Le nostre intenzioni erano stimolarvi (che fa anche rima con spellarvi, siamo poeti) a spendere, forse non ci siamo regolati, però, sai com'è… Ci si prova. :rotfl:

    L'errore l'abbiamo capito dopo le richieste di risarcimento a grappoli (Microsoft rimandava a bocca dolce, poi sputava salato verso l'altra parte), perché se si lamentano in pochi, non capiamo!
    Si fa per ridere, perché fa proprio ridere solo ipotizzare che non lo sapessero (C@zzo, bisogna scrivere del codice per togliere quello che prima c'era). Qualche esperto che lavora per altri che li sputtani spiegando per filo e per segno il perché…?
    Mai una di queste gioie.

    Sono credibilissimi! Ma come razzo si fa a predendere che qualcuno becchi…?

    Senza vergogna. :censored:

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.