Death Stranding, Hideo Kojima non ha assunto attori famosi per elevare il medium

Death Stranding avrà un cast d’attori straordinari con non solo il protagonista Norman Reedus, ma anche Mads Mikkelsen, Guillermo del Toro e le due attrici annunciate all’E3 2018, ovvero Léa Seydoux e Lindsay Wagner.

In un’intervista rilasciata a Telegraph, Hideo Kojima ha spiegato che il cast di attori non è stato scelto per elevare il medium videoludico:

“Lo sviluppo di un videogioco richiede tempo e molte energie, ed è qualcosa su cui investi interamente la tua vita. Sono sicuro che lo stesso accade anche con i film, ma quando investi così tanto non pensi se gli attori vendono o se sono famosi o sono affermati. Per me, è stato più lavorare con persone di cui mi fido e con le persone con cui mi piace lavorare.

In passato non usavamo gli attori, creavamo personaggi da zero come si faceva con gli anime. Nel mio caso, faccio videogiochi da 32 anni e con la tecnologia ora posso creare tutto ciò che penso. Tuttavia, questo non è abbastanza interessante perché manca l’elemento analogico, organico, vivente. Per esempio, posso dire a Norman che voglio che si sieda su una poltrona e lui può dire no, penso che sia meglio se mi metto qui. E io lo accetto e dico bene, vediamo cosa viene fuori.

Voglio ottenere quel tipo di reazione chimica che deriva dall’usare questi attori, creare il gioco e svilupparlo insieme. Lavorando con Norman, Mads, Lindsay, Lea, tutti loro danno il loro contribuiscono e hanno molte idee. Specialmente Mads, lui è quello che a volte prende il controllo di tutto il set.”

Death Stranding – Sam sarà l’unico personaggio giocabile, Kojima consiglia di non combattere


Death Stranding è un videogioco sviluppato da e pubblicato da per .

Death Stranding non ha ancora una data di uscita.

4 Commenti a “Death Stranding, Hideo Kojima non ha assunto attori famosi per elevare il medium”

  1. stefano.pet on

    Mmm, la vedo dura credere a queste dichiarazioni. Col motion capture servono bravi attori si, ma scegliere attori famosi è solo allo scopo di attirare fan. Possono dichiarare quello che vogliono, ma la mia opinione resta questa. Non che sia sbagliato farlo, ma ritengo sbagliato giustificarsi.

  2. Max17 on

    Quando dici a Norman di sedersi e lui nn si siede, e ti incazzo così tanto da farci un tweet, mannaggia al c…o devi sederti ho detto!! xD

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.