Days Gone avrà una longevità di almeno 30 ore, primi dettagli da Game Informer

Cominciano ad arrivare direttamente da Game Informer nuovi dettagli di Days Gone, l’attesa esclusia PS4 a tema zombie di Sony e Bend Studio. Vi elenchiamo di seguito le novità diffuse in queste ore:

  • Lo sviluppo è iniziato cinque anni fa, dopo l’uscita di Uncharted: Golden Abyss per PS Vita coinvolgendo inizialmente più di cinquanta persone che sono poi raddoppiate nel tempo.
  • Bend Studio ha affermato che il gioco richiederà almeno 30 ore per arrivare ai titoli di coda, ma sicuramente ne impiegherete di più visto che ci sono diversi aspetti da considerare trattandosi di un gioco open world.
  • Gli zombie sono degli infetti contaminati da un misterioso virus.
  • L’organizzazione NERO voleva contenere la diffusione del virus mediante l’uso di posti di blocco e zone di quarantena, ma il tutto gli è sfuggito di mano.
  • Ci saranno dei flashback per capire l’origine dell’infezione.
  • Deacon, protagonista del gioco, è un membro del Mongrels Biker Club.
  • Deacon si potrà muovere all’interno di quattro di questi campi di quarantena creando relazioni con altre persone o reclutarne di nuove per completare alcune missioni.
  • Essendo un open world, in Days Gone si potrà esplorare liberamente la mappa trovando città abbandonate e ormai conquistate dagli zombie. Esplorando queste città troveremo oggetti ed equipaggiamento sulla falsariga di The Last of Us. Ci saranno upgrade per armi, utensili e persino per la moto. Quest’ultima potrà essere modificata anche esteticamente.
  • Gli zombie saranno particolarmente sensibili a luce e fuoco.
  • Il team di sviluppo vuole precisare che Days Gone sarà molto diverso da The Last of Us. In quest’ultimo infatti il cuore portante dell’avventura era la ricerca di una cura per l’epidemia, in Days Gone invece è la sopravvivenza.

Days Gone protagonista del numero di Giugno di Game Informer


Days Gone è un videogioco sviluppato da e pubblicato da per .

Days Gone non ha ancora una data di uscita.

15 Commenti a “Days Gone avrà una longevità di almeno 30 ore, primi dettagli da Game Informer”

  1. glenkocco on
    • Il team di sviluppo vuole precisare che Days Gone sarà molto diverso da The Last of Us. In quest’ultimo infatti il cuore portante dell’avventura era la ricerca di una cura per l’epidemia, in Days Gone invece è la sopravvivenza.

    uau cazzo :asd: diversissimi :asd:

  2. Kassandro on

    Io continuo a vederci un cazzo in comune tra tlou e days tranne il setting (comunr a 1000 altri giochi)
    Sono giochi con un indirizzo proprio diverso (dal poco che si sa)
    È ho più hype per questo che x tlou 2

  3. Prinzilabelva on
    Kassandro

    Io continuo a vederci un cazzo in comune tra tlou e days tranne il setting (comunr a 1000 altri giochi)
    Sono giochi con un indirizzo proprio diverso (dal poco che si sa)
    È ho più hype per questo che x tlou 2

    Esatto. Days gone credo proprio quello che doveva essere da sempre Dead Rising. Un gioco SERIO sugli zombie.

  4. adenosina on
    Prinzilabelva

    Esatto. Days gone credo proprio quello che doveva essere da sempre Dead Rising. Un gioco SERIO sugli zombie.

    esatto dopo le ultime immagini mostrate è proprio quello il gioco che mi è venuto in mente

  5. fortitude on

    Devo ancora comprare God Of War, Detroit esce a breve;dovrò trovarmi un secondo lavoro per star dietro a tutte le esclusive Playstation…:asd:

  6. Kassandro on
    fortitude

    Devo ancora comprare God Of War, Detroit esce a breve;dovrò trovarmi un secondo lavoro per star dietro a tutte le esclusive Playstation…:asd:

    Idem
    È a breve nemmeno avro tempo x giocare

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.