Crackdown 3 – Il cuore del multiplayer sarà la distruttibilità ambientale

Gareth Wilson, director di Crackdown 3, ha parlato del multiplayer del gioco esclusivo per Xbox One. Wilson ha spiegato che la distruttibilità sarà il cuore del comparto multiplayer:

“La distruttibilità è sempre stata concepita per il lato multiplayer del gioco. Ci sono grandi match competitivi online da 20-30 minuti in cui si gioca in vaste arene con l’obiettivo di devastare la torre del nemico, mentre lui cerca di fare altrettanto prima che scada il tempo. È qui dove la distruttibilità funziona al meglio.”

La distruttibilità è assente dal comparto singleplayer per ragioni tecniche. La distruttibilità infatti si poggia sulla computazione online che già viene adottata per elaborare le partite in multiplayer. L’unico modo per portare la distruttibilità anche nella campagna singleplayer era rendere Crackdown 3 un gioco always online.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.