Codemasters parla di un possibile supporto alla VR e a Nintendo Switch per F1

Lee Mather, creative director di F1 2017, in una recente intervista ha parlato di un possibile supporto alla VR. Mather ha dichiarato che non si tratta di qualcosa di semplice poiché il team sta spingendo molto sulla fisica:

“Abbiamo tanti elementi a schermo con l’OSD, quindi i giocatori dovrebbero processare davvero molte informazioni in VR. I cambiamenti per portare il gioco in VR sarebbero piuttosto impegnativi, e non lo faremo se questo dovesse significare andare a compromettere delle aree di gioco.”

Per quanto riguarda un possibile supporto a Nintendo Switch, Mather non lo ha escluso ma ha precisato che non sarà lo stesso identico gioco di PS4 e Xbox One:

“Probabilmente non sarebbe adeguato portare lo stesso identico gioco che abbiamo su PS4 e Xbox One. Ma c’è sicuramente la possibilità che terremo in considerazione Switch. Vedremo cosa accadrà in futuro. Certamente sta conquistando una fetta di mercato che la sta rendendo una piattaforma valida su cui investire.”

Un Commento a “Codemasters parla di un possibile supporto alla VR e a Nintendo Switch per F1”

  1. donFotter on

    Hanno portato il 2016 su iOS e Android, non vedo perchè non potrebbe arrivare su Switch in maniere simile

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.