CD Projekt RED non è coinvolta nella produzione della serie The Witcher di Netflix

È di ieri la notizia di una serie TV dedicata a The Witcher in produzione da Netflix. Radek Grabowski di CD Projekt RED ha spiegato che il team di sviluppo non è coinvolto nella serie Netflix:

“Auguriamo il meglio a questo progetto e non vediamo l’ora di guardare la serie su Netflix.”

Grabowski non ha spiegato come mai CD Projekt RED non è stata coinvolta nella produzione.

Altro nome non coinvolto è Doug Cockle, la voce inglese di Geralt, che ha dichiarato su Twitter di non essere stato coinvolto ma vorrebbe far parte del progetto.


The Witcher 3: Wild Hunt è un gioco di ruolo di nuova generazione incentrato sulla trama e ambientato in un universo aperto, caratterizzato da un'ambientazione fantasy mozzafiato in cui ogni scelta comporta delle conseguenze. In The Witcher si indossano i panni di un esperto cacciatore di taglie incaricato di trovare una ragazza oggetto di una profezia in un universo fantasy aperto ricco di città mercantili, pericolosi valichi di montagna e caverne da esplorare. Addestrati fin da bambini e mutati per ottenere abilità, forza e riflessi sovrumani, i witcher sono al contempo dei reietti e gli unici in grado di affrontare i mostri che popolano il loro mondo. Ideato per offrire un'avventura senza fine, l'universo aperto di The Witcher segna un nuovo standard quanto a dimensioni, ricchezza e complessità.

The Witcher 3: Wild Hunt è un videogioco del genere , sviluppato da e pubblicato da per , , .

La data di uscita di The Witcher 3: Wild Hunt è il 19 maggio 2015 per PC, Playstation 4, Xbox One.

Un Commento a “CD Projekt RED non è coinvolta nella produzione della serie The Witcher di Netflix”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.