Capcom vuole portare il RE Engine su Nintendo Switch

Masaru Ijuin di Capcom ha dichiarato in una recente intervista che la compagnia vuole ottimizzare il RE Engine per Nintendo Switch. Il motore è stato utilizzato per realizzare Resident Evil 7 e probabilmente sarà la base per i prossimi progetti tripla A di Capcom non per forza strettamente legati alla saga survival horror. Ijuin si è detto fiducioso dei lavori, anche se potrebbero essere più lunghi del previsto.


Pericolo e solitudine affiorano dalle pareti marce di una fattoria abbandonata del Sud America. '7' segna un nuovo inizio per il genere di horror e sopravvivenza, con un cambio totale di modello che si avvale della spaventosa e coinvolgente prospettiva della 'visuale isolata' del giocatore. Grazie al motore all'avanguardia di RE, l'horror raggiunge nuovi vertici di fotorealismo così irresistibili da tenere incollati allo schermo. Entra in un mondo terrificante di horror e sopravvivenza. Resident Evil 7™ biohazard supporta PlayStationⓇVR, per un'esperienza horror di sopravvivenza davvero coinvolgente.

Resident Evil 7 biohazard è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Resident Evil 7 biohazard è il 24 gennaio 2017 per Playstation 4, Xbox One.

4 Commenti a “Capcom vuole portare il RE Engine su Nintendo Switch”

  1. Macchiaiolo on

    E l'hanno ottenuta? Non credo personalmente dato che Nintendo è testarda

    Inviato da stocazzo utilizzando Tapatalk

    Sì.

    Avevano chiesto maggiore RAM.

    E' stata proprio Nintendo in fase di progettazione a cercare gli sviluppatori per sapere cosa avrebbero preferito.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.