Bruce Straley non lavora a The Last of Us: Part II [Aggiornata]

Secondo il portale Kotaku, Bruce Straley non sarà coinvolto nello sviluppo di The Last of Us: Part II. Straley è stato il co-director del primo capitolo, ma secondo Kotaku si è preso un anno sabbatico dopo 20 anni di lavoro ininterrotto. Sarà quindi solo Neil Druckmann a dirigere il progetto secondo il portale. Al momento Sony e Naughty Dog non hanno confermato nessuna notizia.

[Aggiornamento] Sony ha confermato la notizia con un breve comunicato a Kotaku.

“Bruce ha deciso di prendersi un periodo di tempo lontano dal lavoro, sicuramente meritato dopo aver lavorato su due dei giochi più amati degli ultimi cinque anni. Non vede l’ora di tornare in studio e di riprendere il suo ruolo nel prossimo progetto di Naughty Dog.”

2 Commenti a “Bruce Straley non lavora a The Last of Us: Part II [Aggiornata]”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.