Bluehole vuole portare PlayerUnknown’s Battlegrounds su PS4

Chang Han Kim, CEO di PUBG Corporation, divisione interna di Bluehole che si occupa di PlayerUnknown’s Battlegrounds, ha rivelato in una recente intervista di voler portare il gioco su PS4:

“Essendo al momento un titolo esclusivo per Xbox One, ci piacerebbe concentrarci per completare questa versione del gioco. Se ci sarà la possibilità, il nostro obiettivo finale sarà quello di lanciare il titolo su ogni piattaforma.”

Al momento però le politiche di Sony sembrano impedire la cosa:

“Early Access di Steam e Game Preview su Xbox One sono pre release e non ci sono state restrizioni alla qualità, il gioco era in sviluppo. Sony invece è più restrittiva a riguardo. Ci sono casi in cui il gioco ha richiesto 6 mesi di lavoro per essere completato su Playstation. Stiamo ancora imparando a conoscere il processo di sviluppo su console e il palato dei giocatori. Penseremo alle altre piattaforme quando avremo finito con Xbox One.”

Ma non solo videogiochi, il CEO di PUBG Corporation vede anche ad altri media:

“Vorrei che diventasse un franchise multimediale. Vogliamo entrare a far parte di diversi tipi di industrie, come ad esempio gli eSport, il cinema, i cartoni animati, film d’animazione ecc. In effetti, abbiamo già ricevuto ‘telefonate d’affetto’ da Hollywood e Netflix.”


PLAYERUNKNOWN’S BATTLEGROUNDS è un videogioco del genere , , pubblicato da , per .

La data di uscita di PLAYERUNKNOWN’S BATTLEGROUNDS è il 4 settembre 2018 per Xbox One.

18 Commenti a “Bluehole vuole portare PlayerUnknown’s Battlegrounds su PS4”

  1. Kassandro on

    La versione PC 1.0 ha avuto buona critica, è migliorato moltissimo.
    La versione One liscia è ancora un cantiere aperto. ..
    Se dovesse arrivare a breve 1.0 su ps4 ho idea che molti avranno un forte prurito :asd:

  2. Ginoki on
    Seba

    …e perchè mai?
    Su Xbox si è consapevoli dell'ea.
    Ho idea che le manine bruciano ai sonari.

    O magari brucino quelle dei creaori di bugs?console più espansa,soldoni in arrivo!

  3. Macchiaiolo on
    Dimitri136

    Lo lasciassero li dov'è…una palla sto gioco…ovviamente parlo per me.

    Io ogni tanto una partitina ce la faccio.
    È un concept che mi affascina, soprattutto l'idea di essere costantemente in pericolo e in questo l'ambientazione abbandonata post guerra aiuta tantissimo.
    Non apprezzo particolarmente la casualità dell'inventario e il gunplay che mi sembra impacciato, ma quest'ultimo potrebbe essere dovuto ad una versione acerba.

  4. Dimitri136 on
    Macchiaiolo

    Io ogni tanto una partitina ce la faccio.
    È un concept che mi affascina, soprattutto l'idea di essere costantemente in pericolo e in questo l'ambientazione abbandonata post guerra aiuta tantissimo.
    Non apprezzo particolarmente la casualità dell'inventario e il gunplay che mi sembra impacciato, ma quest'ultimo potrebbe essere dovuto ad una versione acerba.

    Guarda, sarò sincero nel dire che PUGB non l'ho provato, ma solo un suo clone su PS4 (Fortnite). Sicuramente PUGB sarà fatto meglio, ma a me è proprio il genere che non fa impazzire. L'ho provato (Fortnite) un paio di volte con 2 amici e onestamente non mi ha preso per niente. Il dover sperare di beccare armi buone nella tua zona se no parti con un enorme handicap rispetto agli altri è un particolare che non mi diverte. Il concept è carino, ma con queste modalità non mi diverte molto.

  5. adenosina on
    AlexDeRoma

    il brand tira, c'è poco da dire

    In realtà è sbagliato dire che tira il brand perché quello che tira veramente è il genere battleroyale. PUBG ha il merito di essere emerso tra la varia roba perché è stato il primo del suo genere ad offrire un gioco quantomeno solido e perché rispetto alle mod classiche di arma, come dayz, ha sicuramente una personalità propria ed non è un mero copia ed incolla come gli altri.

    Detto questo PUBG è un gioco dall equilibrio precario per via della sua natura, tant'è che anche gli sviluppatori lo sanno tanto da aggrapparsi ad ogni possibile appiglio per rimanere sulla cresta dell'onda. Prima o poi però arriverà qualcuno con più soldi e più mezzi che saprà polarizzare meglio l'utenza e come tutti i giochi multiplayer verrà dimenticato in favore del nuovo successo del momento.

  6. AlexDeRoma on
    adenosina

    In realtà è sbagliato dire che tira il brand perché quello che tira veramente è il genere battleroyale. PUBG ha il merito di essere emerso tra la varia roba perché è stato il primo del suo genere ad offrire un gioco quantomeno solido e perché rispetto alle mod classiche di arma, come dayz, ha sicuramente una personalità propria ed non è un mero copia ed incolla come gli altri.

    Detto questo PUBG è un gioco dall equilibrio precario per via della sua natura, tant'è che anche gli sviluppatori lo sanno tanto da aggrapparsi ad ogni possibile appiglio per rimanere sulla cresta dell'onda. Prima o poi però arriverà qualcuno con più soldi e più mezzi che saprà polarizzare meglio l'utenza e come tutti i giochi multiplayer verrà dimenticato in favore del nuovo successo del momento.

    c'è un battleroyale su console GRATIS che si cagano in pochi a confronto con pubg U_U il brand tira nel suo genere.

  7. Macchiaiolo on
    AlexDeRoma

    c'è un battleroyale su console GRATIS che si cagano in pochi a confronto con pubg U_U il brand tira nel suo genere.

    Fortnite è molto inferiore a Pubg. Si vede che non è nato con quello in testa.
    E' un palliativo che se prende bene porta irrimediabilmente a giocare Pubg.
    Il prodotto Bluehole è superiore come meccaniche, ambientazioni e gunplay. Fortnite ha di interessante la parte di building, ma è una cosa che nella modalità Battle Royale torna utile solo nelle ultimissime fasi.

  8. Sid on

    E secondo me col tempo fornite scavalcherá. Sto vedendo che cresce sempre di più. O meglio, gli youtuber

    Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk

  9. LucaS93 on
    AlexDeRoma

    c'è un battleroyale su console GRATIS che si cagano in pochi a confronto con pubg U_U il brand tira nel suo genere.

    Fortnite ha superato 20 milioni di utenti, dire che se lo "cagano in pochi" è dire una falsità. È vero che 20 milioni sono su tre piattaforme diverse, ma son sempre 20 milioni.

  10. AlexDeRoma on
    LucaS93

    Fortnite ha superato 20 milioni di utenti, dire che se lo "cagano in pochi" è dire una falsità. È vero che 20 milioni sono su tre piattaforme diverse, ma son sempre 20 milioni.

    la parolina "a confronto" da un senso al mio intervento 😉

  11. AlexDeRoma on
    Sid

    E secondo me col tempo fornite scavalcherá. Sto vedendo che cresce sempre di più. O meglio, gli youtuber

    Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk

    secondo me non succederà neanche trà 20 anni

  12. Sid on

    E perché? È più probabile succeda visto come funziona il mondo di internet e YouTube. Non è perché l'hai su One e devi giustificare questa azione MS allora lo devi difendere a spada tratta.

    Scommettiamo che probabilmente dirai che succederà quando lo porteranno ovunque sto gioco?

    Che poi hai pure detto non ti piaccia, quindi…

    Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk

  13. AlexDeRoma on
    Sid

    E perché? È più probabile succeda visto come funziona il mondo di internet e YouTube. Non è perché l'hai su One e devi giustificare questa azione MS allora lo devi difendere a spada tratta.

    Scommettiamo che probabilmente dirai che succederà quando lo porteranno ovunque sto gioco?

    Che poi hai pure detto non ti piaccia, quindi…

    Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk

    Sid sono serio, quanti anni hai? io 34

  14. glenkocco on

    con i numeri che stanno facendo è normale che vogliano abbracciare 70 milioni di PS4. ONE ne ha meno della metà probabilmente, sarebbe un male per loro rimanere esclusiva della console meno venduta. e potrebbero anche abbracciare Switch più avanti nel tempo

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.