Anthem sarà un viaggio lungo 10 anni

Patrick Soderlund di Electronic Arts ha parlato in una recente intervista di Anthem, la nuova IP di Bioware. Soderlund ha rivelato che Bioware sta lavorando al gioco da 4 anni e con il lancio programmato per il 2018 darà inizio a un viaggio lungo 10 anni. Soderlund ha anche parlato dell’aspetto grafico del gioco affermando di aver sfidato Bioware:

“Di solito nei giochi open world la fedeltà grafica viene sacrificata per alcune complicazioni tecniche. Così ho lanciato una sfida: ‘Pensate a un modo per realizzare una mappa di grandi dimensioni mantenendo la stessa fedeltà grafica di un gioco meno esteso’. C’è voluto del tempo per raggiungere questo obiettivo, ma sapete, con gli investimenti giusti sulla tecnologia e alcune scelte intelligenti di design ce l’abbiamo fatta. Posso dirvi che non ho mai visto un gioco open world così impressionante da vedere come Anthem.”

2 Commenti a “Anthem sarà un viaggio lungo 10 anni”

  1. glenkocco on

    Visivamente era mostruoso, anche girasse su PC, è comunque mostruoso pure per il mercato PC.

    Detto questo, vorrei capire cosa intendono per viaggio lungo 10 anni. Sarà una cosa tipo Destiny dove hanno già programmato 10 anni di sequel e dlc? Sarà un gioco unico con espansioni per 10 anni tipo MMO (dubito visto che in questi 10 anni di Anthem uscirà la nuova gen, quindi dovremmo spostarci in massa sulla nuova con nuovi capitoli).

    Comunque, se si può giocare da soli a tutto il gioco, rimango interessato. Se vale la pena, potrebbe anche essere un gioco che merita il plus.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.