Anche Microsoft entra nel gaming in streaming con Project xCloud

Microsoft ha annunciato Project xCloud, tecnologia dedicata al gaming che grazie al cloud permette di giocare in streaming su qualsiasi dispositivo in qualsiasi luogo.

“La nostra visione dell’evoluzione dei giochi è simile alla musica e ai film: l’intrattenimento dovrebbe essere disponibile su richiesta e accessibile da qualsiasi schermo.”

Gli utenti potranno quindi usufruire dei videogiochi Xbox su smartphone e tablet utilizzando un controller Xbox One connesso via bluetooth o in alternativa utilizzando i controlli touch che saranno aggiunti automaticamente in tutti i giochi. I primi test partiranno nel 2019 con l’obiettivo di offrire la miglior qualità possibile. Gli sviluppatori avranno piena libertà inserendo i loro prodotti, in maniera totalmente arbitraria, nel progetto senza apportare alcune modifica.

Project xCloud sfrutterà ovviamente la tecnologia Azure sparsa in ben 54 regioni come potete vedere nella mappa in basso.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.