800 persone stanno lavorando a Resident Evil 2

Un trasmissione andata in onda da NHK in Giappone ha svelato che sono ben 800 le persone che stanno lavorando al remake di Resident Evil 2. Tra programmatori, artisti, addetti al motion capture e non solo si tratta davvero di un numero importante di persone che confermano le ambizioni del videogioco di Capcom. Per fare un piccolo confronto: Resident Evil 6 ha visto impegnate ben 600 persone.


Basato sul capolavoro originale che ha definito il suo genere di appartenenza, Resident Evil 2 è stato ricreato da zero per assicurare un’esperienza narrativa più profonda e articolata. Con RE Engine, il motore di gioco proprietario di Capcom, ResidentEvil 2 offre una rivisitazione della classica saga survival horror con una grafica incredibilmente realistica, un coinvolgente comparto audio da pelle d’oca, una nuova visuale in terza persona e controlli di gioco modernizzati per adattarsi meglio ai cambiamenti del nuovo titolo.

Resident Evil 2 Remake è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Resident Evil 2 Remake è il 25 gennaio 2019 per Playstation 4, Xbox One.

Un Commento a “800 persone stanno lavorando a Resident Evil 2”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.