Uncharted 4: A Thief’s End

Uncharted 4: A Thief’s End è un videogioco che appartiene alla serie del genere , sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Uncharted 4: A Thief’s End è il 10 maggio 2016 per Playstation 4.

Articoli in evidenza - Leggi tutti

Notizie Correlate

298 Commenti a “Uncharted 4: A Thief’s End”

1 13 14 15
  1. notteincubo on

    Finito. Finalmente…

    Mi trovo in difficoltà a esprimere un parere su questo Uncharted, perchè se da una parte abbiamo un gioco ben fatto dall'altra non posso scordarmi che mi ha portato più noia che divertimento.

    Ci ho messo un sacco di tempo per finirlo, per il semplice motivo che più di un'ora a sera non lo reggevo, a parte un paio di punti in cui la trama si è faceva sentire e mi sentivo spronato a proseguire, il gioco me lo sono letteralmete trascinato avanti.

    Tempi troppo diluiti, soporiferi, non appena succede qualcosa di bello ed incalzante il gioco ti riporta forzatamente alla calma.

    Il ritmo è sicuramente il principale problema di questo Uncharted: è un gioco a diesel, e non appena ingrana la marcia si riferma di botto allo Stop.

    Ci sono vari elementi che non ho digerito in questo nuovo Uncharted e mi dispiace perchè ho adorato i primi tre capitoli. Qui hanno voluto cambiare, per me in peggio.

    Le arrampicate sono onnipresenti in tutti i capitoli del gioco, mai come in questo episodio ci siamo arrampicati così tanto. Se da una parte possono essere piacevoli per i magnifici scorci creati dai Naughty dall'altra non posso passare sopra al loro numero eccessivo, e al loro gameplay alquanto limitante(buono l'inserimento delle scivolate, che aggiungono un minimo di pericolo).

    I combattimenti: ecco forse non ci crederete ma ho trovato noiosi perfino gli scontri a fuoco! Se da una parte abbiamo un'ottimo gun play dall'altra non posso non notare che le fasi di combattimento sono praticamente tutte uguali: fatta eccezione per alcune fasi, lo schema che si ripete è il seguente: si arriva in una grossa area di gioco, spunta fuori una numerosa pattuglia di nemici e a questo punto dopo averli marcati inizieremo a farli fuori in stealth fino ad arrivare a un numero decente che ci consenta di spianare le armi o(se preferite) continuare lo stealth. Ecco, i combattimenti sono tutti così.

    Dov'è finito il ritmo incalzante e adrenalinico dei vecchi Uncharted? Dove tutto era mischiato sapientemente: dove le sparatorie, le arrampicate e gli enigmi(pochi) si susseguivano in un ritmo incalzante, si fondevano l'un l'altro insieme alla trama mentre qui il gioco procede per compartimenti stagni: arrampicata – arrampicata – cutscene – sparatoria – arrampicata – enigma – arrampicata…

    I livelli più ampi non fanno altro che diluire ulteriormente l'avventura, senza per altro donare al gioco uno sbocco di esplorazione vera, perchè se pur più estesi rimangono strutturati a corridioio, e se cerchiamo una strada secondaria al massimo troveremo un collezionabile.

    Il tono più serio degli eventi non aiuta e ancor meno aiuta la Ost che per quasi tutto il gioco rimane muta e fa capolino solo in determinati punti.

    Dov'è finito il main theme di Uncharted? Era così epico e avventuroso, togliamolo avranno pensato, mettiamoci il silenzio che fa più figo…

    L'impressione è che si siano fatti prendere troppo la mano dal successo di Last Of Us. Perchè in Last of us certe scelte erano azzeccatissime: la drammaticità, la ost che rimaneva sotto, il trascinamento emotivo.

    Ma questo non è Last of us è Uncharted, e da Uncharted mi aspetto divertimento scanzonato e adrenalina. Invece mi hanno servito un Uncharted agrodolce, SPOILER
    un Nathan Drake che deve fare i conti con la vita e appendere i tesori al chiodo per vivere come tutti noi, con moglie e bambini. Ma davvero sentivate il bisogno di questa svolta realistica voi?

    Lasciamo che gli eroi facciano gli eroi, che a stare a casa e a pagare il mutuo e le bollette ci pensiamo già noi, nella nostra vita reale.

    In definitiva, bello ma noioso. Per me il peggiore della serie.

    Queste sono le mie impressioni dopo la prima run, giocata a difficile.

    Il multiplayer non l'ho toccato quindi il mio giudizio si basa solo sul single.


    Voto: 7.

  2. FefoShiro on

    Uncharted 4: ovvero, il capitolo peggiore dell'intera saga.

    Anche se mi duole scrivere certe cose, da fan incallito quale sono, bisogna però essere realisti ed obiettivi. Ho acquistato Uncharted 4 a ridosso dell'uscita in Italia, pieno di curiosità, euforico, con tante aspettative. Ebbene si, aspettative, che tali son rimaste, dato che nel gioco, quello vero, quello che vivi, quello che ti emoziona, beh, c'era ben poco di quello che m'aspettavo. Premettendo che, come ognuno di voi, ho degli impegni quotidiani tra lavoro, famiglia, e via discorrendo…ho terminato di giocare questo quarto capitolo soltanto ieri. Nonostante il poco tempo libero che ho a mia disposizione, da sempre, quando ho un'avventura di Nate Drake tra le mani, trovo sempre qualche stralcio durante la giornata per poterci giocare. Non è stato però questo il caso: tornando al passo principale, nel quale descrivevo la mia euforia incalzante, incominciando il gioco questa si è ben presto spenta, calpestata da un ritmo a dir poco blando, dalle rare scene d'azione a dir poco prevedibili, dalla fase di esplorazione frustrante per quanto binarizzata, senza contare la sezione delle arrampicate, onnipresente. Sommando queste "pecche", come risultato ho abbandonato Uncharted 4 per svariati mesi, facendogli prendere quella polvere che non avrei mai pensato potesse cadere su un capitolo della saga di Nathan Drake in casa mia. In predaa questa crisi mistica, un paio di giorni fa decido di farla finita. Prendo il disco e lo inserisco nella Playstation , deciso di terminarlo e con mia grande sorpresa ci riesco, ma in tempi brevissimi. Perchè scrivo brevissimi? Perchè seppur il gioco abbia una discreta longevità, questa si accorcia drasticamente, a causa delle numerose cut scene (per l'amor di dio graficamente spaccamascella), ma soprattutto a causa di una miriade di fasi esplorative fini a se stesse, vergognosamente lunghe, come già detto prevedibili e per di più strutturate sempre nella stessa maniera.

    In conclusione, che dire, Uncharted 4 è quel gioco che graficamente ti fa strabuzzare continuamente gli occhi, alla visione di paesaggi mozzafiato, oppure guardando la fisica facciale dei personaggi durante i dialoghi, piuttosto che la trama coinvolgente, la quale ci accompagna da sempre. Merita menzione anche il gameplay, che si conferma semplice, reattivo e facilmente gestibile. Tutto bello, se non avesse una pecca enorme: la NOIA. Questo gioco è noioso, privo totalmente di mordente e le poche scene veramente accattivanti, in cui l'adrenalina sale e finalmente si passa all'azione, sono così brevi che la frustrazione sale veramente alle stelle.

    A mio parere si tratta di un gioco mozzo, a causa del quale i Naughty Dog hanno purtroppo fatto un vero è proprio passo falso, tornando un pò indietro qualitativamente rispetto ai tre capitoli precedenti della saga.

  3. Dimitri136 on

    Per curiosità, il terzo uncharted a voi è piaciuto?

    In ordine dal "meno piaciuto" al "più piaciuto":

    – Uncharted 1

    – Uncharted 3

    – Uncharted 4

    – Uncharted 2

    Il quarto capitolo lo metto subito dietro al secondo perché nonostante mi sia piaciuto ho un ricordo diverso dell'emozione che ebbi giocando/scoprendo il secondo. Il quarto però supera di gran lunga il terzo che appunto in me ha lasciato pochi ricordi, troppo "banale".

    Secondo me dopo il secondo capitolo avevano fatto un passo indietro col 3o (poca evoluzione e quasi solo a livello grafico), mentre col 4o capitolo si sono riportati in avanti introducendo varie novità e una storia più intrigante.

    Non condivido le impressioni di @FefoShiro ma ovviamente le rispetto. Io il gioco l'ho finito in 3 sessioni (che potevano essere di meno) e a me ha divertito e mi ha tenuto incollato.

  4. Dimitri136 on

    Aggiungo dopo aver letto il messaggio di @notteincubo:

    Personalmente non ho mai visto Uncharted come un gioco frenetico spara-spara. Anzi, una delle cose che non mi sono piaciute del 2 (che ritengo il migliore) erano le troppe sequenze spara-spara. Al contrario in questo quarto capitolo mi sono piaciuti questi spazi aperti e spesso "vuoti" di nemici. È un gioco, per carità, ma odiavo il fatto di incontrare un nemico ogni 5 passi, poco "realistico". Il frenetico e spara-spara a me nei TPS non fa impazzire, motivo per il quale GoW non mi ha mai catturato, e cito appunto uno dei migliori nel genere…Uncharted è diverso, fortunatamente.

  5. notteincubo on

    Il quarto anche per me è il peggiore, un Uncharted che mi mette sonno non posso che giudicarlo così.

    Il terzo mi è piaciuto molto, c'erano sequenze memorabili nel terzo… Anche se il migliore rimane il 2.

    La componente tps è sempre stata presente in maniera massiccia nei primi 3, il problema del 4 sta nel ritmo. Le arrampicate a livello di gameplay per me sono sempre state il punto debole della serie, perché sono limitatissime, ma finché si trattava di un elemento secondario erano anche piacevoli, unite ai bei panorami e alla verticalità che aggiungevano. Ma se le fai diventare il fulcro del capitolo allora no, non ci siamo. Le aree per quanto più ampie rimangono a corridoio forzato, e l'esplorazione ruota intorno solo ai collezionabili. Per me non ci siamo, doveva essere il capitolo definitivo della saga, invece è il peggiore.

    Non mi sono azzardato a fare una seconda run, mentre gli altri capitoli appena li finivo non vedevo l'ora di ricominciarli.

  6. Dimitri136 on

    Il quarto anche per me è il peggiore, un Uncharted che mi mette sonno non posso che giudicarlo così.

    Il terzo mi è piaciuto molto, c'erano sequenze memorabili nel terzo… Anche se il migliore rimane il 2.

    La componente tps è sempre stata presente in maniera massiccia nei primi 3, il problema del 4 sta nel ritmo. Le arrampicate a livello di gameplay per me sono sempre state il punto debole della serie, perché sono limitatissime, ma finché si trattava di un elemento secondario erano anche piacevoli, unite ai bei panorami e alla verticalità che aggiungevano. Ma se le fai diventare il fulcro del capitolo allora no, non ci siamo. Le aree per quanto più ampie rimangono a corridoio forzato, e l'esplorazione ruota intorno solo ai collezionabili. Per me non ci siamo, doveva essere il capitolo definitivo della saga, invece è il peggiore.

    Non mi sono azzardato a fare una seconda run, mentre gli altri capitoli appena li finivo non vedevo l'ora di ricominciarli.

    Non sono d'accordo su praticamente ognuno dei punti da te elencati…quando si dice de gustibus :asd:

    Personalmente se escludiamo il primo perché era corto, avevano meno esperienza, era l'esperimento…anyway, se l'escludiamo, tra il 2,3 o 4 quello che meno mi è piaciuto di tutti è stato il 3 che rispetto al 4 ha portato zero novità se non qualche miglioria a livello grafico. Nel quarto capitolo hanno aggiunto un po' di cose e per me non è poco:

    – le arrampicate ritengo che siano nella media della serie con la novità "chiodo" e un uso maggiore della corda.

    – insieme a questi due miglioramenti troviamo anche gli spazi più vasti. Certo sempre corridoi sono, ma un gioco come Uncharted (o TR) non puoi farlo free-world, spezzerebbe troppo la storia. Per me queste aree più vasto hanno migliorato di molto il gameplay perché hanno permesso veramente approcci diversi. Faccio un esempio: nei precedenti capitoli quando facevo una zona e morivo, essenzialmente rifacevo lo stesso percorso pari pari cercando di non morire. In questo quarto capitolo invece provavo un percorso diverso. Questo ha reso il gioco più divertente e meno "ripetitivo".

    Non mi soffermo mai sui collezionabili quindi non commento questo aspetto, dico solo che l'esplorazione rimane simile ai precedenti capitoli. Non vai in giro a cercare indizi, generalmente sono sempre vicino alla porta da aprire, quindi peggioramenti da questo punto di vista non ne ho visti.

    Un grosso difetto del 4o capitolo per me è stata l'IA, quando non vedevano il tuo compagno passargli davanti, o a te ti vedevano una volta su due…insomma, li c'è da lavorare.

    Ripeto, per me, strutturalmente è anche meglio del due, ci sono più novità, un gameplay migliore, spazi più grandi. Poi il secondo rimane nei nostri ricordi come il migliore perché aveva fatto un salto rispetto al primo impressionante e la trama e gameplay erano ottimi. Ma aveva anche i suoi difetti tra i cui le troppe troppe sparatorie.

    Comunque sono gusti, e non sto provando a farti cambiare idea, spiego solo perché la penso diversamente. 😉

  7. Kassandro on

    Finalmente ci sto giocando .

    1- dove diamine è  la Main Song ? ??????

    2- partiamo dal presupposto  che il secondo capitolo rimarrà per me impareggiabile ,  per tutta una serie di ragioni anche emotive, ma questo quarto capitolo per ora mi ha letteralmente rapito.

    Merito dei personaggi , merito delle ambientazioni , merito anche fi un cattivo finalmente integrato e con una motivazione ben più coerente di essere nella storia.

    Sono all inizio ,  ma non riesco a non vedere tanti tocchi di classe e omaggi a chi ama questa saga.

    Ci sono anche difetti (Cut scene troppo lunghe e troppo frequenti  … ereditate dal 3 capitolo. x me il peggiore )

    Menzione d onore x l audio… sempre curatissimo nei setting… @KojimaSan tu con le 700 ds sai a cosa mi riferisco

  8. Kassandro on

    Finito. Finalmente…

    Mi trovo in difficoltà a esprimere un parere su questo Uncharted, perchè se da una parte abbiamo un gioco ben fatto dall'altra non posso scordarmi che mi ha portato più noia che divertimento.

    Ci ho messo un sacco di tempo per finirlo, per il semplice motivo che più di un'ora a sera non lo reggevo, a parte un paio di punti in cui la trama si è faceva sentire e mi sentivo spronato a proseguire, il gioco me lo sono letteralmete trascinato avanti.

    Tempi troppo diluiti, soporiferi, non appena succede qualcosa di bello ed incalzante il gioco ti riporta forzatamente alla calma.

    Il ritmo è sicuramente il principale problema di questo Uncharted: è un gioco a diesel, e non appena ingrana la marcia si riferma di botto allo Stop.

    Ci sono vari elementi che non ho digerito in questo nuovo Uncharted e mi dispiace perchè ho adorato i primi tre capitoli. Qui hanno voluto cambiare, per me in peggio.

    Le arrampicate sono onnipresenti in tutti i capitoli del gioco, mai come in questo episodio ci siamo arrampicati così tanto. Se da una parte possono essere piacevoli per i magnifici scorci creati dai Naughty dall'altra non posso passare sopra al loro numero eccessivo, e al loro gameplay alquanto limitante(buono l'inserimento delle scivolate, che aggiungono un minimo di pericolo).

    I combattimenti: ecco forse non ci crederete ma ho trovato noiosi perfino gli scontri a fuoco! Se da una parte abbiamo un'ottimo gun play dall'altra non posso non notare che le fasi di combattimento sono praticamente tutte uguali: fatta eccezione per alcune fasi, lo schema che si ripete è il seguente: si arriva in una grossa area di gioco, spunta fuori una numerosa pattuglia di nemici e a questo punto dopo averli marcati inizieremo a farli fuori in stealth fino ad arrivare a un numero decente che ci consenta di spianare le armi o(se preferite) continuare lo stealth. Ecco, i combattimenti sono tutti così.

    Dov'è finito il ritmo incalzante e adrenalinico dei vecchi Uncharted? Dove tutto era mischiato sapientemente: dove le sparatorie, le arrampicate e gli enigmi(pochi) si susseguivano in un ritmo incalzante, si fondevano l'un l'altro insieme alla trama mentre qui il gioco procede per compartimenti stagni: arrampicata – arrampicata – cutscene – sparatoria – arrampicata – enigma – arrampicata…

    I livelli più ampi non fanno altro che diluire ulteriormente l'avventura, senza per altro donare al gioco uno sbocco di esplorazione vera, perchè se pur più estesi rimangono strutturati a corridioio, e se cerchiamo una strada secondaria al massimo troveremo un collezionabile.

    Il tono più serio degli eventi non aiuta e ancor meno aiuta la Ost che per quasi tutto il gioco rimane muta e fa capolino solo in determinati punti.

    Dov'è finito il main theme di Uncharted? Era così epico e avventuroso, togliamolo avranno pensato, mettiamoci il silenzio che fa più figo…

    L'impressione è che si siano fatti prendere troppo la mano dal successo di Last Of Us. Perchè in Last of us certe scelte erano azzeccatissime: la drammaticità, la ost che rimaneva sotto, il trascinamento emotivo.

    Ma questo non è Last of us è Uncharted, e da Uncharted mi aspetto divertimento scanzonato e adrenalina. Invece mi hanno servito un Uncharted agrodolce, SPOILER
    un Nathan Drake che deve fare i conti con la vita e appendere i tesori al chiodo per vivere come tutti noi, con moglie e bambini. Ma davvero sentivate il bisogno di questa svolta realistica voi?

    Lasciamo che gli eroi facciano gli eroi, che a stare a casa e a pagare il mutuo e le bollette ci pensiamo già noi, nella nostra vita reale.

    In definitiva, bello ma noioso. Per me il peggiore della serie.

    Queste sono le mie impressioni dopo la prima run, giocata a difficile.

    Il multiplayer non l'ho toccato quindi il mio giudizio si basa solo sul single.


    Voto: 7.

    Citp il tuo messaggio perché in piena di massima concordo con buona parte della tue osservazioni.

    Togliamo subito il sassolino dalla scarpa: questo quarto capitolo non è all altezza del secondo.

    Forse neanche del terzo.

    La trama è moscia. Dove sono i colpi di scena che ci hanno fatto strabuzzare gli occhi?

    Il sottomarino del primo episodio?

    Il monastero oscuro del secondo?

    Dove sono quelle sezioni adrenaliniche ed emblematiche che hanno caratterizzato la saga?

    Il treno e l elicottero del secondo capitolo

    La nave del terzo..

    SPOILER
    libertaria poi non ha un decimo del fascino di shambala o di iram

    Anche gli scontri a fuoco… Non mi hanno lasciato gran che.

    Negli altri capitoli avevo un altro tenore.

    Potrei dire molto altro, ma tutto ciò arriva dal fan numero uno di questa serie.

    Certo, l ho apprezzato. È un ottimo gioco.

    Ma dal capitolo conclusivo ..Xche aihme.. È davvero l ultimo.. Mi aspettavo la più grande avventura di Drake e invece.. Per me, non lo è stata.

    È il primo uncharted che non mi viene voglia di ricominciare.

  9. Deadly Fagilo on

    Insomma quello che per me è stato Gears 3 al confronto dei precedenti, anche se non lo considero nemmeno un ottimo capitolo ma piuttosto discreto.

    PS: la parte nella nave su Uncharted 3 è una figata.

    Inviato dal mio C1505 utilizzando Tapatalk

  10. Macchiaiolo on

    Uncharted 3 non esiste, nè è mai esistito…

    :asd:

    Sono alle battute finali e concordo anche se non in modo così catastrofico con le impressioni di @notteincubo (a parte il titolo di capitolo peggiore che rimane ben saldo al 3).

    Il ritmo è gestito male e le sparatorie si amalgano malissimo nel contesto e spezzano brutalmente il ritmo. Sembra che lo sviluppatore ogni tanto dica "ah sì alla gente piace sparare" e ci infila un gruppetto di soldati tutti uguali da stempiare o da evitare in modo stealth (anche se spesso un paio di morti li devi fare comunque).

    Libertalia è buttata lì all'improvviso e viene lasciata velocemente come ci siamo arrivati, poteva essere gestito molto meglio il senso di mistero mentre invece è tutto buttato lì ad uso e consumo del giocatore andando a perdere quello dove ND sono dei maestri ossia la regia.

    Poi il tono scanzonato lascia lo spazio ad atmosfere più malinconiche e cupe e sinceramente questo si sposa malissimo con quell'idea di Nathan che hanno coltivato nei primi 3 capitoli.

    Peccato, per l'ultimo saluto di Uncharted (anche se non ci credo) mi aspettavo molto di più.

  11. MmK83 on

    Secondo me il malcontento "generale" deriva più dal fatto che ormai dopo 4 capitoli ci siamo un pò tutti rotti la minchiuccia a fare sempre le stesse cose ovvero salta,spara,copriti,arrampicati comemancoiltopdegliscalatorisafare ma d'altro canto se no fosse stato cosi non era uc.Ho finito il gioco 2 giorni fa  e mi fa piacere scoprire che nonostante sia un titolo importante anche altri non lo hanno comprato subito (cosi non mi sento solo lol…e ah…giocato su ps4pro per la prima volta) e "tralasciando" l'aspetto tecnico (non privo di sbavature qua e la) da sbavo col supersampling il gioco si è fatto apprezzare al tal punto che quando l'ho finito mi ha lasciato con una bella sensazione sia per i DLC futuri sia perchè credevo che il gioco prendesse una piega più drammatica nelle fasi finali.A livello di storia a mio avviso è il migliore non tanto perchè "il più credibile" ma senza dubbio perchè si vede palese che il team di sviluppo è cresciuto nel modo in cui "racconta" le sue storie e in questo capitolo la storia è raccontata splendidamente senza cadere in quella sensazione "di banalità" che invece colpiva ogni tanto alcuni punti dei capitoli precedenti (e questa punto mi fa sbavare alla sola idea di cosa potranno fare con TLoU2 visto che con tlou raccontare il "dramma" è più facile di UC vista l'ambientazione).

    PS : Appena avrò tempo e voglia proverò anche a platinarlo

    PSS : Salve a tutti :asd:

  12. Sunny90 on

    L'ho iniziato da poco (sono arrivato alle tenuta Rossi), per ora mi sta piacendo moltissimo, a livello tecnico è fantastico, le mimiche facciali sono impressionanti.

    SPOILER
    la scena di Crash :uau:

    Inviato dal mio OnePlus One

  13. Sunny90 on

    Finito ieri, che dire. Per me capolavoro assoluto, non pecca neanche in longevità. D'accordo che l'ho giocato con calma e cercando un po' di tesori (ne ho trovati 60), ma l'ho concluso con 18 ore e mezza abbondanti

    Inviato dal mio OnePlus One Bamboo

1 13 14 15

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.

Vai alla barra degli strumenti