Senzombra - Comic Recensione

Uscito da poco per la collana BaBao, la divisione di Bao Publishing dedicata ai lettori più giovani, Senzombra è l’ultimo lavoro nato dalla penna di Michele Monteleone e dai disegni di Marco Matrone.

Combattere mostri e guadagnare anigemme, questa è la dura vita dei Senzombra che sembra uscita direttamente da un videogioco action RPG. Tristan è uno di loro, orfano come tutti i suoi colleghi, alle dipendenze di un Collezionista che da una parte lo sprona all’azione, dall’altra lo tenta a spendere il suo prezioso bottino in vari upgrade, invece di puntare al grande premio: il riscatto finale e la possibilità di esprimere un desiderio.

Nel mondo ideato da Monteleone c’è spazio per il fantasy, per il contemporaneo e per tanta cultura pop. Tutto si mischia nella prima parte del fumetto: mostri e magie, Converse All-Star e Piaggio a pedali, citazioni dal Signore degli Anelli e Harry Potter, insieme costruiscono una routine colorata e dinamica intorno a Tristan che vive nella sua “normalità” fino a che, come nella tradizione della fiaba, non arriva il conflitto da risolvere.

Sarà Rita, altra Senzombra affiliata allo stesso collezionista, a proporgli una sfida che porterà i due ragazzi in un’avventura dove avranno modo di conoscersi e crescere allo stesso tempo.

Oltre alla collocazione nella collana di riferimento BaBao, Senzombra ribadisce di essere un fumetto “young adult” nei temi tipici del coming of age dei due ragazzi e nei toni edulcorati della narrazione, che sfiorano a malapena i temi più “adulti”, trattandosi di un’opera prima si porta dietro inoltre l’onere di dover presentare il mondo e i personaggi, facendo un discreto lavoro in entrambi gli ambiti.

Dall’altro lato tocca a Matrone illustrare l’azione con un tratto digitale che sembra procedere per sottrazione, con figure dalle linee esili ed essenziali, quasi abbozzate, arricchite però dalla forza del colore e di alcuni flashback in bianco e nero dove la penna si fa più dettagliata e precisa.

A corredo dell’opera c’è anche un gioco per smartphone liberamente scaricabile dal play store che riprende personaggi e nemici dal fumetto ma, pur con l’attenuante di essere stata sviluppata da una sola persona, si tratta di un banale endless runner senza grandi idee e con poca varietà che non aggiunge niente all’esperienza.

Proposto da Bao in un cartonato 15×21 Senzombra fa anche la sua figura come oggetto da libreria, con una qualità ed un prezzo che forse sono anche troppo elevati per il target di riferimento. Vi lasciamo con la voglia di scoprire il volume che, anche se autoconclusivo, ci lascia con un finale abbastanza aperto e, dopo aver creato un mondo così interessante e dettagliato, non ci stupirebbe se uscissero altri capitoli per sviluppare ulteriormente i personaggi e i luoghi di questa saga.

Autori: Marco Matrone, Michele Monteleone
Colore o B/N: Colore
Data di pubblicazione: 10/05/2018
Formato e rilegatura: Cartonato 15 X 21
Pagine: 160
Prezzo: 17€

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.