PSN Games: I Grandi Classici - Articoli

Un tuffo nel passato della gloriosa Playstation per rivivere i titoli che hanno fatto la storia dei videogames e che ora possiamo rigiocare grazie al PS Network. Per i nostalgici ma non solo!

Il ritorno di una leggenda… dei GdR!

È inutile negare che Final Fantasy VII sia stato uno dei più grandi giochi di ruolo di sempre.
Quando uscì nel lontano 1997 in Giappone, fu subito un nuovo successo targato Squaresoft. Il CD-ROM si era rivelato la base ideale per programmare un titolo all’epoca innovativo, sia per il suo sistema di gioco originale, sia per una veste grafica tridimensionale allora di tutto rispetto.
Così la settima fantasia di Hironobu Sakaguchi vendette un numero spropositato di copie, tanto in oriente quanto in occidente.
Adesso questo capolavoro è sbarcato sullo Store del PlayStation Network, scaricabile sia su PS3 che su PSP. Ovviamente l’età si fa sentire, specialmente nel reparto grafico, visto che non ha ricevuto il beneficio di alcun restauro. Ma nonostante ciò, Final Fantasy VII rimane un GdR bello come pochi, complice una storia epica ed emozionanti.
Il giocatore si troverà a vestire i panni di un ex-SOLDIER, Cloud Strife, mercenario armato di uno spadone enorme e di una buona preparazione militare. Lo scopo del giovane, inizialmente quello di aiutare il gruppo di ribelli AVALANCHE a fermare la Shinra Co., lentamente cambierà, fino a trasformarsi nell’impresa titanica di salvare il pianeta da terrificanti forze oscure.
Durante il proseguimento dell’avventura il nostro eroe incontrerà numerosi altri personaggi: dai carismatici co-protagonisti Aeris, Barrett, Vincent (e tanti altri), agli antagonisti, tra cui il terribile Sephiroth.
I combattimenti, tutti a turni in arene tridimensionali, si fondano su due sistemi profondi e ben studiati. Uno è quello delle Materia, basato su artefatti magici capaci di donare tecniche e abilità di ogni tipo ai protagonisti, l’altro è quello dell’Active Time Battle, in cui bisogna attendere che un’apposita barra si riempia prima di poter far attaccare ognuno dei propri personaggi.
I duelli risultano così non solo tatticamente molto profondi e vari, ma anche particolarmente avvincenti.
La colonna sonora gode di pezzi musicali di grande valore, partoriti dalla mente geniale del famoso Nobuo Uematsu. I nuovi giocatori li ameranno fin dal primo istante in cui li sentiranno, mentre i fan li canticchieranno nostalgicamente sottovoce.
La longevità è solo un’altra delle tante qualità attribuibili ad un titolo senza tempo, capace di tenere incollato per centinaia di ore chiunque voglia goderselo per bene, magari dedicandosi anche ai numerosi extra e segreti.
Tutto questo viene offerto ad un prezzo davvero stracciato.

 
Final Fantasy VII è un gioco che ha fatto la storia dei GdR. Epico, profondo, tattico, originale, emozionante… un must have per chiunque non abbia avuto l’opportunità di giocarlo all’epoca.