Le uscite HOT del mese: Ottobre 2011 - Articoli

Il mese di settembre ha saputo darci un'ottima prospettiva di cio' che questo fine 2011 sara' in grado di offrire. Considerando che l'assaggio e' stato a base di Gears Of War 3, Resistance 3 e FIFA 12, cosa mai dovremmo aspettarci da questo autunno 2011? Gia' ottobre si prospetta ricchissimo, sia per quantita' che per qualita' dei giochi. Titoli del calibro di Rage, Forza Motorsport 4 e Dark Souls che compaiono gia' nella prima meta' del mese danno ufficialmente il via alla stagione videoludica piu' calda, bollente oseremmo dire. Seguiteci!

Il mese di settembre ha saputo darci un’ottima prospettiva di ciò che questo fine 2011 sarà in grado di offrire. Considerando che l’assaggio è stato a base di Gears Of War 3, Resistance 3 e FIFA 12, cosa mai dovremmo aspettarci da questo autunno 2011? Già ottobre si prospetta ricchissimo, sia per quantità che per qualità dei giochi. Titoli del calibro di Rage, Forza Motorsport 4 e Dark Souls che compaiono già nella prima metà del mese danno ufficialmente il via alla stagione videoludica più calda, bollente oseremmo dire.
Se non fosse per le temperature che ancora non accennano a diminuire, probabilmente saremmo già in casa a riscaldarci le dita sul nostro pad. Ma con quale gioco? C’è da dire, infatti, che l’imbarazzo della scelta non manca assolutamente. Andiamo dunque a vedere cosa il mondo videoludico ci ha riservato per il prossimo mese.

Crysis – 4 Ottobre

A distanza di quattro anni dal suo debutto su PC, e dopo aver già pubblicato il secondo capitolo anche su console next-gen, Crytek ha annunciato lo scorso mese l’arrivo del primo Crysis su PS3 e Xbox 360. Nonostante l’annuncio recente, la software house stava già lavorando segretamente sul progetto da un bel po’ di tempo. Progetto che non vedrà luce su supporti fisici, ma sarà lanciato tramite digital delivery al prezzo di 19,99€ su PSN e 1600 Microsoft Point su Xbox Live.

Rage – 7 Ottobre

Il 7 ottobre è sicuramente una data segnata sui calendari di molti videogiocatori. Sarà infatti il giorno in cui id Software renderà disponibile Rage, attesissimo FPS con accentuate connotazioni GdR. Qualcuno ha detto Fallout? Beh, quel qualcuno ci ha pienamente azzeccato, anche se in questo caso l’ago della bilancia pende maggiormente sul lato shooter. Perché si sa, id Software è sinonimo di garanzia nel campo degli sparatutto. E se a ciò aggiungiamo una componente ruolistica simile a quanto visto in Borderlands e uno scenario post-apocalittico, resta poco da dire: tenetelo in considerazione perché Rage, già da diversi anni, promette benissimo. Non ne siete convinti? Lo strabiliante motore grafico Tech 5 dovrebbe avervi già tolto ogni dubbio, una base free-roaming in grado di assicurare minimo 15 ore di gioco, che toccheranno picchi di 25, dovrebbe essere la prova del nove, ma se proprio non ne volete sapere, infischiandovene anche di un comparto multiplayer, beh, peggio per voi. In ogni caso, per saperne di più, non vi resta che attendere la pubblicazione della nostra recensione.

NBA 2K12 – 7 Ottobre

Se già era stato difficile raggiungere così alti livelli con NBA 2K11, bissarne il successo sembra ancora più complicato. Lo scorso anno i ragazzi di 2K Games hanno raggiunto il massimo in termini di qualità e popolarità, aiutati anche dal più grande cestista di tutti i tempi: Michael Jordan. Migliorare una formula così ben collaudata non può che essere stato complicato, ma gli sviluppatori ci si sono dedicati sin dal D1 della precedente edizione. NBA 2K12 alle recenti fiere videoludiche si è mostrato come un degno upgrade del suo predecessore, in grado di perfezionare un gameplay già di per sé ottimo a cui andrà ad aggiungersi la modalità Greatests of All Times. Riprendendo in modo analogo quanto già proposto da quella dedicata a Michael Jordan, qui vedremo protagonisti quindici delle più grandi Superstar del passato: da Bill Russel a Ervin Johnson potremo rigiocare alcuni dei più affascinanti match della storia del basket.

Dark Souls – 7 Ottobre

Siete tornati dalle vacanze (ve la siete presa comoda!) e non avete trovato alcun videogioco veramente impegnativo? È ovvio, dato che Dark Souls sarà disponibile dal 7 ottobre.
C’è poco da dire su questo titolo: è il successore di Demon’s Souls, considerato da molti uno dei videogiochi più difficili dell’attuale generazione nonché uno dei più innovativi e coinvolgenti degli ultimi anni. Dark Souls è dunque ciò che i fan del predecessore stanno aspettando: un gameplay praticamente invariato, ma cambiato nelle meccaniche, che promette di ripetere il lungo ed emozionante viaggio che abbiamo intrapreso con Demon’s Souls, irto di pericoli e passante per terre misteriose.
Se siete interessati all’acquisto, passate prima in un negozio di abbigliamento e compratevi “sette camicie”.

Ace Combat: Assault Horizon – 13 Ottobre

Dopo aver raggiunto picchi di popolarità così alti su PS2, il salto generazionale ha gravato molto sulla popolarità della serie Ace Combat. Da un titolo che praticamente ha inventato un genere ci si aspetterebbe molto di più. E quindi qual è la formula già collaudata che permette ad un brand, caduto in sordina, di risollevarsi per tornare ai fasti di un tempo? Esatto, il reboot. Ace Combat: Assault Horizon è infatti un ritorno alle origini che, senza stravolgere la formula, promette di introdurre qualche interessante novità.
Riusciremo il 13 ottobre a riassaporare il simulatore di volo per eccellenza?

Forza Motorsport 4 – 14 Ottobre

Dopo Gears of War 3, Forza Motorsport 4 è sicuramente una delle esclusive più importanti ed attese da tutti i fortunati possessori di una Xbox 360.
Reduci del meritato successo riscosso dal terzo capitolo, gli sviluppatori di Turn 10 ci riprovano con una miscela potenzialmente esplosiva: un motore fisico riscritto da zero e basato sui rilevamenti tecnici forniti da Pirelli, un comparto estetico tirato a lucido, una modalità carriera apparentemente più dinamica e corposa, il tanto chiacchierato supporto a Kinect ed un online ancora più “social” grazie all’introduzione di interessanti feature.
Con queste premesse, aspettarsi un’esperienza di guida indimenticabile è più che lecito. La data da cerchiare in rosso è il 14 ottobre.

Just Dance 3 – 14 Ottobre

Il terzo episodio della serie Just Dance rimarrà ovviamente fedele alla semplice ed intuitiva formula che ha permesso la vendita di milioni di copie in tutte il mondo. Non mancheranno comunque alcune divertenti funzionalità in grado di dare un leggero tocco di novità al gameplay e, naturalmente, una folta tracklist composta da oltre 40 brani. Sulle note di celebri brani di artisti quali Katy Perry, Cee Lo Green e molti altri, potremo passare il freddo autunno scaldando i nostri muscoli sulle piste da ballo del comunque rispettabile salone di casa. E se così tanti brani non saranno riusciti a placare la vostra sete di ballo, Wii Shop, MarketPlace e PSN saranno sempre disponibili con una raccolta di brani aggiuntivi in constante espansione.
Afferrate il WiiMote e preparatevi a ballare, il 14 ottobre vi vogliamo già tonici!

Dead Rising 2: Off the Record – 14 Ottobre

Non lasciatevi ingannare dal nome. Questo nuovo titolo della serie Dead Rising non è né uno spin-off né un DLC. Si tratta infatti di una rivisitazione del secondo capitolo: una nuova trama, un altro protagonista e il ritorno alle dinamiche degli scatti fotografici. Sì, insomma, qualcuno storcerà il naso perché pensa si tratti di una “commercialata” bella e buona atta a mascherare quella che dovrebbe essere un grosso DLC, ma almeno per il momento sembra che questo non rientri nelle intenzioni degli sviluppatori. E poi, diciamocelo, chiunque sia fan della serie apprezzerà il ritorno di Frank West, no? Aspettiamo comunque il 14 ottobre per esprimere un giudizio definitivo.

Ratchet & Clank All 4 One – 19 Ottobre

Dopo lo scoppiettante finale di A Spasso nel Tempo sembrava che Insomniac Games avesse definitivamente calato il sipario sulle funamboliche avventure di Ratchet & Clank. Eppure pare che il duo più famoso della galassia abbia ancora qualcosa da raccontare, dato che per il prossimo 19 di ottobre è prevista l’uscita di Ratchet & Clank: All 4 One.
Abbandonate le collaudate meccaniche single player, il nuovo lavoro del team americano si è concentrato interamente sul multiplayer, sia locale che online, permettendo ai giocatori di mettersi al comando di un manipolo di quattro personaggi giocabili che, oltre alla rodata coppia, annovererà il pavido Capitano Qwark e il diabolico Dottor Nefarious. Ma questa svolta così radicale sarà in grado di rendere giustizia ad una delle esclusive più longeve di casa Sony? Ancora pochi giorni di attesa e lo sapremo.

Batman Arkham City – 21 Ottobre

Seguito del titolo rivelazione del 2009, Batman: Arkham City giungerà sugli scaffali il prossimo 21 ottobre.
Perché rivelazione? Beh, Batman: Arkham Asylum è sicuramente un titolo di ottima fattura, ma in pochi (forse nessuno), si aspettavano di ritrovarsi tra le mani quello che poi si sarebbe rivelato uno dei capolavori più indiscussi di questa generazione. Il premio di miglior action/adventure dell’anno in qualche modo giustifica i pensieri di molti videogiocatori che lo innalzavano al pari della pellicola cinematografica de “Il Cavaliere Oscuro” (tra l’altro vincitore di due Oscar), a livello di caratterizzazione dei personaggi ed elementi dark.
Batman: Arkham City, già anticipato dal finale del gioco, dovrà quindi farsi carico di così ampie aspettative e ripetersi, se non migliorare, i rispettabili risultati riscossi dal predecessore, sia nelle vendite che nella critica. Ci riuscirà? Restate sintonizzati…

The Sims 3 Pets – 21 Ottobre

Se sentite il bisogno di staccare un po’ dalla gestione della vita di un umano, dal prossimo 21 ottobre potrete cimentarvi nei panni di una delle centinaia di razze di cani e gatti disponibili in The Sims 3 Pets. Il titolo sarà disponibile su 3DS, PC, PS3 e Xbox 360 e sarà possibile condividere e far interagire i nostri animaletti con quelli dei propri amici.
C’è da dire comunque che, a volte, animale e uomo si somigliano, no?

Kinect Sports Season 2 – 25 Ottobre

Il primo Kinect Sports si è rivelato uno dei più divertenti videogiochi della line-up Kinect. A distanza di ben dieci mesi, il nostro parere, e quello degli utenti, non cambia. Non potrà quindi che essere ulteriormente apprezzata l’uscita di Kinect Sports Season 2, seconda edizione che vedrà la comparsa di sei nuovi sport: golf, football americano, tennis, freccette, sci e baseball. Il già alto livello di divertimento, assicurato dalle potenzialità del Kinect, si amplifica ulteriormente grazie alla possibilità di giocare in multiplayer, sia online che offline. Un titolo adatto per tutti, dai giocatori occasionali agli atleti più preparati.

Battlefield 3 – 28 Ottobre

Mai come quest’anno la serie Battlefield è stata maggiormente quotata per lo scontro contro Modern Warfare. Ciò è sicuramente dato dalle dimostrazioni che negli ultimi mesi ha saputo dare, tutte basate sulle potenzialità del Frostbite 2, il potente motore grafico del gioco. Puntando sulla qualità tecnica, il 28 ottobre ci aspetterà una campagna spettacolarmente bellica, con grattacieli che si sgretolano sotto le nostre bocche da fuoco, un eccellente comparto sonoro ed ottimi effetti di illuminazione. Sono queste le qualità che DICE dà sfoggio in ogni suo titolo, solo che in questa produzione vengono amplificati ai massimi livelli.
Ma si sa, per reggere il confronto con il titolo Activision bisogna disporre di un corposo lato multiplayer. Ehi, aspettate un attimo, da oggi è possibile provare la beta multiplayer. Perché, quindi, non dargli un’occhiata? Ci si becca sul campo di battaglia!

 

DISCUTINE SUL FORUM