Road to E3 2014 - Articoli

Ormai manca poco, tra qualche giorno inizierà l’E3, finalmente saranno rivelate le novità più succose della prossima stagione videoludica e, da veri appassionati, aspettiamo la fiera di Los Angeles come una fashion-addicted che aspetta di vedere la collezione autunno inverno di Prada.
La situazione è già calda quindi non guasta guardare nel dettaglio come sono arrivate a giugno le tre compagnie in ballo e cosa ci potranno offrire nell’immediato futuro.

Ormai manca poco, tra qualche giorno inizierà l’E3, finalmente saranno rivelate le novità più succose della prossima stagione videoludica e, da veri appassionati, aspettiamo la fiera di Los Angeles come una fashion-addicted che aspetta di vedere la collezione autunno inverno di Prada.
La situazione è già calda quindi non guasta guardare nel dettaglio come sono arrivate a giugno le tre compagnie e cosa ci potranno offrire nell’immediato futuro.

Playstation 4, quello che sappiamo

Dopo aver lanciato Playstation 4, la compagnia giapponese ha macinato un record dopo l’altro e la nuova console ha da poco raggiunto gli 8 milioni di console vendute, continuando a confermare il suo status di hardware richiestissimo. Sul lato software Playstation 4 ci ha già mostrato un Driveclub sempre più promettente, che arriverà questo autunno, e The Order: 1886, titolo di punta previsto per il 2015. È la stessa software house Guerrilla Games invece a confermare che il prossimo GdR fantasy open-world in fase di sviluppo non sarà presentato all’E3 perché ancora troppo prematuro.

Playstation 4quello che ci aspettiamo

Rumor e anticipazioni su possibili annunci “bomba” per PS4 si sono susseguiti senza tregua in queste settimane. Ecco quindi voci di corridoio su un ipotetico God of War IV, o un seguito dell’acclamatissimo The Last of Us, o ancora sequenze di gameplay di Uncharted 4 – ipotesi questa molto realistica. Ma non sono mancate anche speculazioni su un The Last Guardian cross-gen e forse riusciremo a vedere qualcosa di più delle tante esclusive in cantiere come Ryme, The Witness e il remake di Shadow of the Beast. E queste sono soltanto alcune delle tante voci che circolano, piccole gocce in un mare enorme.
Se poi si pensa al Project Morpheus che Sony deve presentare per bene al mondo di videogiocatori, magari con un paio di demo di giochi ad esso dedicati, si capisce come le aspettative siano alte.

La conferenza di Sony si terrà il 10 giugno alle 3 di notte

Xbox One, quello che sappiamo

Il lancio di Xbox One è stato accolto in maniera più tiepida dai consumatori che, spaventati dal prezzo superiore (e forse anche dalle specifiche tecniche inferiori), si sono avvicinati con più timore alla console della casa di Redmond. A questo proposito Microsoft si è mossa recentemente annunciando un bundle privo del Kinect allo stesso prezzo della Playstation 4 che punta ad appianare il divario di vendite tra le due console.
In preparazione all’E3 abbiamo già delle certezze su diversi giochi come Forza Horizon 2 e Sunset Overdrive, in arrivo in autunno, e Halo 5: Guardians previsto per il 2015. Quantum Break, previsto anch’esso per il 2015, dovrebbe essere invece assente, in attesa di essere presentato con più calma durante la Gamescom di agosto.

Xbox One, quello che ci aspettiamo

Tra i titoli più prevedibili per la prossima stagione ai primi posti si piazzano senza dubbio una versione HD di Halo 2, che è stata suggerita più di una volta dalla stessa Microsoft, e il nuovo capitolo di Gears of War che probabilmente è in lavorazione presso i ragazzi di Black Tusk Studios. La frequenza di annunci dell’ultimo mese fa inoltre pensare che Microsoft possa avere qualcosa di veramente scoppiettante da rivelare durante la conferenza, in caso contrario prepariamoci ad un E3 con le cartucce migliori già sparate.

La conferenza di Microsoft si terrà il 9 giugno alle 18.30

Wii U, quello che sappiamo

Non è un mistero che Wii U faccia fatica a trovare la giusta strada per il cuore (e il portafoglio) dei videogiocatori: il Gamepad non ha avuto lo stesso impatto che ebbe il Wiimote al suo tempo e, perso il blue ocean dei giocatori improvvisati, Nintendo si è ritrovata con un pugno di mosche. Il trend delle vendite sembra essersi invertito proprio in questi giorni, con l’uscita di Mario Kart 8 ma, come successo con Super Mario 3D World, la crescita potrebbe arrestarsi nel giro di qualche settimana.
Sul lato software abbiamo già la certezza di diversi titoli in lavorazione ma molti di questi fanno ancora fatica a trovare una data sicura come Bayonetta 2, il fantomatico “Progetto X“, il crossover Shin Megami Tensei X Fire Emblem o il dimenticato Yarn Yoshi. Qualche sicurezza ce l’abbiamo invece per Hyrule Warriors, che uscirà in giappone questa estate, e per il nuovo Super Smash Bros, previsto per l’autunno.

Wii U, quello che ci aspettiamo

La casa di Kyoto è sicuramente ansiosa di poter rilanciare la propria console e per farlo non mancherà di farci vedere un assaggio del futuro Legend of Zelda in produzione, anche se il titolo dovesse uscire tra diversi anni. Per il resto le mosse della compagnia sono sempre imprevedibili, quindi in generale ci si può aspettare tutto e il contrario di tutto. Sicuramente ci aspettiamo il ritorno di qualche brand storico, in puro stile Nintendo, e non dimentichiamoci che Myamoto sta lavorando ad un nuovo progetto.

Nintendo terrà un Direct trasmesso live il 10 giugno alle 18

E voi cosa vi aspettate da questa fiera? Ancora pochi giorni per piazzare le vostre scommesse!

12 Commenti a “Road to E3 2014”

  1. Seba on

    WIN :asd:

    oggi sono passato da GS a prendere l'adattatore nuovo,visto che quello artigianale è andato a farsi fottere.

    rimpatriata sul live?quello vero eh! :asd:

  2. boxaro95 on

    oggi sono passato da GS a prendere l'adattatore nuovo,visto che quello artigianale è andato a farsi fottere.

    rimpatriata sul live?quello vero eh! :asd:

    Per me si può fare, Io e Phi al 99% ci siamo.

  3. boxaro95 on

    Uscirà la solita app su ONE?

    Da quel che so io, oltre alla presenza o meno della app, Twitch dovrebbe trasmettere TUTTE le conferenze, quindi si potrebbero seguire anche lì.

  4. wedcutty flam on

    Ottimo!

    già pronto un gallone di birra e una sfilza di sigarette truccate.

    dalle 18.30 fino alle 05.00 after TOTALE!

    io con le sigarette truccate potrò guardare un paio di conferenze e basta,alle 6 inizio il turno a lavoro!!

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.