PS+ Aprile 2013 - Articoli

Il servizio PS+, disponibile ormai da quasi tre anni, è già ampiamente conosciuto da molti giocatori che hanno una PlayStation 3 o una PS Vita. Per chi fosse vissuto sulla Luna in questo ultimo arco di tempo, proponiamo un riepilogo delel funzionalità e uno sguardo a quanto proposto per il mese di Aprile.

Speciale PS+ Aprile 2013

Il servizio PS+, disponibile ormai da quasi tre anni, è già ampiamente conosciuto da molti giocatori che hanno una PlayStation 3 o una PS Vita. Per chi fosse vissuto sulla Luna in questo ultimo arco di tempo però ecco un breve riassunto: PS+ è un servizio in abbonamento che, a fronte di un costo piuttosto contenuto (€14.99 per un trimestre o €49.99 per un anno, e dal 20 Marzo al 10 Aprile se si fa quello da un anno si ricevono tre mesi in omaggio), permette a chi lo sottoscrive di scaricare decine di giochi senza alcun costo aggiuntivo. Si parla di titoli PSNappena usciti e di versioni digital delivery di grosse produzioni, recenti o meno. Prodotti di buona qualità in altre parole, quindi non più semplici minis o classici PS One presenti alla nascita del servizio.

Il PS+ è cresciuto nel tempo con costanza, come ha potuto constatare chi lo ha sottoscritto fin dall’inizio e lo ha rinnovato con grande fiducia, e la sua qualità è aumentata esponenzialmente. Basti pensare che negli ultimi mesi i titoli che ha reso disponibili ai suoi abbonati sono stati tanti e di alto livello: Sleeping DogsMass Effect 3 e Batman: Arkham City sono solo alcuni esempi. Senza considerare gli ottimi prodotti Sony sempre in prima fila, come LittleBigPlanet 2inFamous 2 e Motorstorm: Apocalypse. Non solo titoli hardcore però nella libreria PS+, ma anche altri più adatti a coloro che vogliono solamente divertirsi qualche oretta alla settimana o in compagnia. Ecco quindi giochi come F1 Race Stars o Joe Danger, per citare quelli offerti il mese scorso.

Ma non solo PlayStation 3: da alcuni mesi infatti Sony ha deciso di estendere il servizio del PS+ anche al pubblico che possiede una PS Vita. Quindi, per chi ha entrambe le console, offerta raddoppiata con un unico abbonamento! Nei mesi passati gli abbonati possessori di PS Vitahanno potuto beneficiare di titoli a tripla A di grandissimo spessore, alcuni anche più recenti di quelli offerti per console casalinga. Ecco Uncharted: L’Abisso d’OroGravity RushWipeOut 2048 e Mortal Kombat. O ancora la Collection HD di Metal Gear Solid (disponibile ancora fino a giorno 10) e Puddle (presente invece fino al 24). Giochi di un certo peso, questo è poco ma sicuro. Insomma, varietà e quantità, oltre a tanta qualità, per venire incontro ai gusti di tutte le tipologie di consumatori: dai più accaniti giocatori ad altri un po’ più casual, a quelli che non possono permettersi di comprare ogni titolo al Day OneCosa proporrà però il PS+ nel mese di Aprile? Scopriamolo assieme!

Il Signore degli Anelli: La Guerra del Nord – Dal 3 Aprile su PS3

Tra i titoli proposti a questo giro quello più pesante in termini di spazio occupato sull’hard disk è, forse, quello un po’ meno interessante, l’ennesimo titolo dedicato alla saga tolkeniana. Si parla comunque di un gioco action interessante, che permette di utilizzare dei personaggi che rappresentano le classiche razze fantasy all’interno di un mondo di gioco che pesca a piene mani ambientazioni e nemici dalle pellicole della trilogia di Peter Jackson. Il contro di tale produzione però è un comparto tecnico non particolarmente all’avanguardia e un gameplay divertente, ma che osa ben poco. Ad ogni modo un prodotto che di certo soddisfa chi ama la letteratura fantastica e vuole farla pagare a troll, orchi e Uruk-hai.

The Cave – Dal 3 Aprile su PS3

Nuova creazione firmata Ron Gilbert, l’apprezzato The Cave è il seguito spirituale dell’ormai antico Maniac Mansion. Ambientato in una bizzarra caverna in cui sette strani personaggi, ognuno caratterizzato da particolari abilità, sono alla ricerca di qualcosa di speciale, The Cave pone il giocatore di fronte ad un prodotto dallo stile particolare, che fa ruotare la sua trama attorno al tentativo di raggiungere i propri sogni. Il tutto con uno stile a metà tra quello delle avventure grafiche, genere ormai caduto quasi completamente in disgrazia su console, e quello tipico dei platform, che grazie al digital delivery stanno vivendo una seconda giovinezza.

Okami HD – Dal 3 Aprile su PS3

Il classico del (purtroppo) defunto Clover Studio ritorna in questa versione in alta definizione, per la gioia dei vecchi e nuovi fan, in quello che è il piatto forte del mese di Aprile del PS+. In questa splendida avventura, dalla grafica ispirata alla tecnica pittorica del sumi-e, saremo chiamati a guidare il dio lupo Amaterasu attraverso le lande dell’antico Giappone, nel tentativo di salvarlo dalla minaccia del crudele demone Yami. La divinità può contare sull’aiuto del Pennello Celestiale, una potentissima arma divina che permette di tracciare nell’aria degli strani simboli magici, in grado di annientare i nemici o modificare le ambientazioni che la circondano. Uno stile poetico inimitabile ed un gameplay fortemente debitore nei confronti di The Legend of Zelda rendono questo classico PS2 una piccola perla da riscoprire. Ancora una volta.


Zero Escape: Virtue’s Last Reward – Dal 10 aprile su PS Vita

Una stupenda avventura grafica, piuttosto articolata, il cui gameplay verte su temi interessanti quali la fiducia e il tradimento, in grado di portare a finali differenti con numerosi puzzle da risolvere. La sua forza risiede nella capacità di spingere a una continua sperimentazione il giocatore il quale, con le sue scelte, si rende autore dello sviluppo di una trama sempre più appassionante.


Thomas Was Alone – Dal 24 Aprile su PS Vita

Appartiene ad un genere che mischia sessioni platform ad altre tipicamente puzzle per un risultato piuttosto bizzarro. L’aspetto grafico estremamente minimal fa da sfondo ad uno stile di gioco davvero originale le cui musiche e una magnifica voce narrante pongono il giocatore al centro di un’esperienza insolita e intrigante.

Piccoli ma splendenti tesori da scoprire!
Quasi inaspettatamente, anche a questo giro Sony ha stupito con la sua offerta presentando titoli che si alternano tra imperdibili best seller e prodotti più particolari e ricercati ma di assoluto valore. Perle piccole ma lucenti, che rappresentano perfettamente la qualità del servizio offerto da Sony ed elevano ulteriormente il PS+. Un servizio che mese dopo mese si dimostra sempre più ricco e in grado di accontentare tutti, e che ormai sembra essere imprescindibile per chiunque possegga PS Vita o una PlayStation 3 e praticamente obbligato a chi le possiede entrambe. Appuntamento al mese prossimo!